NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI / (ENG)
INFO / / TWITTER / INSTAGRAM

illustrazione nicoladagostino.net

“The Filth” di Grant Morrison: istruzioni per l’uso
La scorsa settimana ho ricevuto, insieme ad altri libri, anche la raccolta brossurata in volume unico della serie “The Filth” di Grant Morrison, Chris Weston e Gary Erskine per la DC/Vertigo. Non ho intenzione di fare una recensione per vari motivi, uno dei quali è che sono stato il traduttore in italiano dei 13 albi per la Magic Press e ho già contribuito con alcune note e dettagli sull’opera. The FilthVoglio invece evidenziare come nella versione raccolta il fumetto sia introdotto non da una prefazione di questo o quel personaggio noto e tantomeno da retroscena di autori o curatori. Ci sono invece tre pagine intitolate “Patient Product Information” che scimmiottano delle (finte) istruzioni per l’uso dei medicinali, quelle dette in gergo dei bugiardini. Le pagine, un elenco di consigli, indicazioni e controindicazioni alla lettura di “The Filth”, sono in perfetta armonia tematica e grafica con le seguenti trecento pagine di fumetto e anche con la quarta di copertina. Ancora più rilevante (e secondo me palese) è che si tratta un modo ironico in cui lo scrittore ed ideatore, Grant Morrison, ha voluto rispondere a chi tra lettori e recensori ha bollato la serie con un “non si capisce niente!” Graficamente ricercate come le copertine della serie (realizzate dallo studio Segura) questa pagine sono un esempio di metatestualità che si aprono con “Warning! Be Careful!” servono ad esternare le tematiche ed il pubblico a cui Morrison si rivolge con The Filth “all manner of disorders including Internet pronography addiction, insomnia, grief, ‘mid-life’ crisis, schizophrenia, the ignorance of samsara and the 21-st century blues” ma sopratutto per sottolineare che “The Filth contains the active ingredient metaphor Ergo: si consiglia vivamente l’astensione dalla lettura a chi difetta di sentimenti, immaginazione e di ironia. ;-)

Pubblicato il 20/04/2007 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


MusicBlob » I Sounds di Alan Moore
Dopo un quarto di secolo sono state ripubblicate online -grazie all'intraprendenza di appassionati- alcune delle strip di Moore per la testata musicale britannica "Sounds".

Pubblicato il 3/08/2006 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Napoli Comicon 2006

Questo marzo 2006 ho avuto per la prima volta l’occasione di andare al Napoli Comicon, la manifestazione fumettistica che si tiene a Napoli da alcuni anni e che secondo molti tiene testa (se non addirittura supera) Lucca Comics.


Pubblicato il 2/04/2006 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Persi nella rete 11 – Il supereroe versione open source
Supereroi “open source”, parodie di Matrix e di servizi musicali online, manipolazione fotografica, siti fantasma e blog muti.
Persi nella rete (09)
Classifiche di crimini corporativi, illustrazione, assurdi filmati amatoriali, fumetto on-line, cartelli di avviso fai da te e fotomanipolazione.

Pubblicato il 24/07/2003 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Persi nella rete (08)
Registrazioni rubate, dischi situazionisti, cartoonist indipendenti, musiche promo per sistemi operativi, generatori di slogan pubblicitari e cartelli stradali nel mondo.

Pubblicato il 10/07/2003 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , , , , ,


Avviso ai naviganti – Lucca, il fumetto e Internet
Si è appena conclusa la ventisettesima edizione di Lucca Comics, kermesse semestrale (a marzo ed in autunno) punto di riferimento per chi produce, vende e legge fumetti.

Pubblicato il 2/04/1998 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,






Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link