NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Wikipedia in trionfo (anche grazie a Google)

Popolarità e qualità del contenuto sono le armi vincenti nella lotta per il PageRank. Grazie alla crescita della conoscenza collettiva a misura d’uomo.

di Nicola D’Agostino

Wikipedia è di gran lunga il sito web più quotato su Internet, ed è un bene: perché questo dimostra quanto sia efficace la filosofia che lo sostiene. Lo spiega con precisione Sunir Shah sul suo blog Socialtext.
Chiave di volta di questo successo è Google, o meglio il suo algoritmo di popolarità PageRank, che premia i siti molto citati e che al tempo stesso sono densamente interconnessi da link interni.

Risulta così facile capire perché Wikipedia sia un “pezzo da novanta” nelle classifiche di Google: si tratta di un’entità con un numero altissimo di pagine (circa un milione) di contenuto, tutte collegate a cui fanno inoltre riferimento altri milioni di siti web esterni.

Ma la vittoria di Wikipedia va al di là del puro dato statistico: secondo Shah, l’enciclopedia è un mostro inarrestabile che cresce in rilevanza e utilità per sua stessa natura grazie a un processo di assorbimento e inglobamento della conoscenza in rete, riqualificando e filtrando il materiale (eliminando spam e pubblicità, ad esempio) di altre fonti minori e frammentarie: in una crescita guidata dal meccanismo collaborativo.

Motivo in più per rallegrarsi all’idea che i motori di ricerca e in particolare Google siano sensibili alla struttura e ai meccanismi dei wiki e del social software: è la vittoria delle persone e dei loro sforzi rispetto a brutali elenchi di link o automatismi nella ricerca di informazioni.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 6/10/2005 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link