Nicola D'Agostino (.net) - Articoli, traduzioni, grafica, web

Tag: personaggi

“Apple e gli U2” su Applicando 341

Copertina di Applicando 341È in edicola il numero 341 di Applicando, datato ottobre 2014, e all’interno c’è una nuova rubrica di Storie di Apple di lunghezza doppia rispetto al solito.

Nell’articolo intitolato “Apple e gli U2”, che occupa due pagine della rivista si ripercorre il rapporto decennale tra la popolare band irlandese e l’azienda di Cupertino.

È un rapporto che è stato ribadito recentemente (quando purtroppo la rubrica era già stata consegnata e impaginata) sul palco del Flint Center durante la presentazione degli iPhone 6 e dell’atteso Apple Watch.

Apple gli U2

È dal 2004 che tra gli U2 e in particolare tra il leader Paul David Hewson, meglio noto come Bono, e i vertici di Apple c’è una collaborazione e un sostegno reciproco in svariate operazioni. Tra queste spicca la creazione di modelli speciali di iPod, ma non è l’unica. L’intesa ha prodotto anche promozioni, spot, comparsate, performance durante le presentazioni e anche iniziative benefiche, tuttora in corso.

Vi auguro come al solito una buona lettura. :)

“Apple e gli U2” su Applicando 341

Copertina di Applicando 341È in edicola il numero 341 di Applicando, datato ottobre 2014, e all’interno c’è una nuova rubrica di Storie di Apple di lunghezza doppia rispetto al solito.

Nell’articolo intitolato “Apple e gli U2”, che occupa due pagine della rivista si ripercorre il rapporto decennale tra la popolare band irlandese e l’azienda di Cupertino.

È un rapporto che è stato ribadito recentemente (quando purtroppo la rubrica era già stata consegnata e impaginata) sul palco del Flint Center durante la presentazione degli iPhone 6 e dell’atteso Apple Watch.

Apple gli U2

È dal 2004 che tra gli U2 e in particolare tra il leader Paul David Hewson, meglio noto come Bono, e i vertici di Apple c’è una collaborazione e un sostegno reciproco in svariate operazioni. Tra queste spicca la creazione di modelli speciali di iPod, ma non è l’unica. L’intesa ha prodotto anche promozioni, spot, comparsate, performance durante le presentazioni e anche iniziative benefiche, tuttora in corso.

Vi auguro come al solito una buona lettura. :)

“Apple e gli U2″ su Applicando 341

Copertina di Applicando 341È in edicola il numero 341 di Applicando, datato ottobre 2014, e all’interno c’è una nuova rubrica di Storie di Apple di lunghezza doppia rispetto al solito.

Nell’articolo intitolato “Apple e gli U2”, che occupa due pagine della rivista si ripercorre il rapporto decennale tra la popolare band irlandese e l’azienda di Cupertino.

È un rapporto che è stato ribadito recentemente (quando purtroppo la rubrica era già stata consegnata e impaginata) sul palco del Flint Center durante la presentazione degli iPhone 6 e dell’atteso Apple Watch.

Apple gli U2

È dal 2004 che tra gli U2 e in particolare tra il leader Paul David Hewson, meglio noto come Bono, e i vertici di Apple c’è una collaborazione e un sostegno reciproco in svariate operazioni. Tra queste spicca la creazione di modelli speciali di iPod, ma non è l’unica. L’intesa ha prodotto anche promozioni, spot, comparsate, performance durante le presentazioni e anche iniziative benefiche, tuttora in corso.

Vi auguro come al solito una buona lettura. :)

Storie di Apple » Captain Crunch e Apple – Intervista a John Draper

Meglio noto come Captain Crunch, Draper è una delle figure chiave della storia dell’informatica e della telematica. Con le sue gesta, la sua curiosità e caparbia indipendenza ha avuto a che fare con Apple, la IBM ed ispirato direttamente ed indirettamente generazioni di smanettoni in tutto il mondo, incluso un certo Steve Wozniak.

Applicando » Made in Italy

Paese di santi, poeti e navigatori? Forse. Ma l’Italia è anche un paese in cui da anni nasce e viene rilasciato software eccellente per i computer Apple. È un dettaglio che ci dovrebbe rendere orgogliosi ma di cui si parla poco, forse perché programmatori e software house talvolta si presentano con sigle e nomi anglofoni. >> Leggi il resto “Applicando » Made in Italy”