NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI / (ENG)
INFO / FEED / / TWITTER / INSTAGRAM

illustrazione nicoladagostino.net

Addio, Foo e Bar!

Nelle ultime build di Chromium di fine di maggio sono state rimosse le due schermate “segnaposto” Foo e Bar, presenti sinora nell’interfaccia sperimentale “touch” del browser.

Experimental New Tab - Chromium 13.0.783.0 (87518)

Ora rimangono solo quelle i link ai siti più visitati, alle (web)Apps e -sulla destra- il menù per i tab chiusi di recente.


Pubblicato il 1/06/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Chrome e LevelDB

Ultima aggiunta alle build di Chromium: un’impostazione in about:flags per attivare l’utilizzo di LevelDB.

IndexedDB use LevelDB

Se quanto scritto qui sopra vi pare criptico ecco qualche informazione in più.
LevelDB è una libreria creata da Google per l’accesso rapido a basi di dati non relazionali, in questo caso IndexedDB, interfaccia adottata dal W3C per utilizare database nei browser di nuova generazione.


Pubblicato il 24/05/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Chrome dev e Chromium: stampare manda in crash i tab

l'anteprima di stampa manda in crash il tab

Nelle ultime versioni di Chrome dev e delle build di Chromium sembra esserci qualche problema con la nuova anteprima di stampa (che dovrebbe spedire tutto alle stampanti connesse a Internet (grazie a Google Cloud Print). Mandare in stampa un tab, qualsiasi pagina sia, dopo pochi istanti causa sempre il crash del tab che si vuole stampare.


Pubblicato il 17/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Le nuove favicon di Chromium

Nelle ultime build di Chromium* è stata cambiata l’icona standard nei bookmark per url e pagine che non hanno una propria favicon, tra cui bookmarklet e indirizzi speciali come about:flags.

Questo è il vecchio aspetto:

Chrom* - old default favicons

Questo il nuovo, che utilizza l’icona del globo terrestre già impiegata nella barra degli indirizzi:

Chrom* - new default favicons.png

* La modifica è per ora assente in Chrome.


Pubblicato il 11/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Un calendario dello sviluppo di Chrome

Si chiama Chromium Development Calendar and Release Info una pagina ufficiale su Chromium.org che fornisce date, versioni e riferimenti vari per avere un quadro completo e aggiornato su tempi e tabelle di marcia del rilascio di Google Chrome.

Una delle cose più interessanti è la tabella che stima i “branch point” delle release successive alle attuali (che arrivano alla 12) fino alla più distante, la 16, prevista per il lontano ottobre 2011.

La pagina incorpora i dati di quell’Omaha Proxy, segnalato lo scorso dicembre ma in una tabella che ne migliora la leggibilità e aggiunge un menù per vedere le versioni già disponibili (con tanto di piattaforma e “canale”) a quelle che stanno per esserlo a breve.


Pubblicato il 6/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , ,


Gli arresti anomali di Chrome

Chrome mantiene un elenco interno dei crash del browser (che in italiano sono stati tradotti come “arresti anomali”).
È possibile visualizzarli digitando l’indirizzo speciale crash, inizialmente disponibile solo sulle versioni Windows ma in seguito aggiunto anche a quelle per Macintosh.

chrome://crashes

Questa funzione non è però disponibile in Chromium, la base open source di Chrome. Digitando l’indirizzo di cui sopra si legge che “La segnalazione degli arresti anomali è disattivata” e che il “crash reporting is not available in Chromium”.


Pubblicato il 5/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Chrome e la selezione multipla dei tab su Windows

Da Chrome dev 12 è disponibile (previa attivazione in about:flags) la selezione di più tab.

Google Chrome 12 dev Windows - selezione tab multipli

La funzione è presente per ora solo su Windows ma non sembra funzionare nè con il control nè con lo shift. Come fatto notare da un lettore più attento del sottoscritto c’è un passaggio intermedio che gli addetti di Google si sono scordati di menzionare.

Bisogna attivare i tab in posizione laterale (sempre in about:flags, riavviare, fare ctrl+click su un tab, spostarli in posizione laterale e poi, finalmente, si ha la citata selezione multipla delle schede.


Pubblicato il 2/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


ChromeLite: il pesce d’aprile di Google Chrome

Dal blog di Chromium:

“Abbiamo deciso di provare a rimuovere tutti i dettagli superflui delle pagine web per velocizzare il tempo di caricamento rimuovendo formattazione, colori, immagini, audio e video. Il risultato? ChromeLite, un’estensione che mostra il web così come è stato concepito in origine: nient’altro che testo, presentato in una piacevole palette monocromatica”

Se lo dicono gli sviluppatori di Chrome ci sarà da fidarsi, no?

Google Chrome Extensions - ChromeLite

Dopo l’installazione ecco come appare la homepage di MondoChrome.it

Chrome Lite - Mondo Chrome


Pubblicato il 1/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Gli ultimi about:flags di Chrome

Usabilità, plugin e un’interfaccia per dispositivi touch: sono gli ultimi esperimenti aggiunti a Chromium e ai “canali” più avanzati di Chrome.

Gli ultimi about:flags

Per vedere una prima versione della Experimental New Tab Page rimando al blog di Mytech dove ho pubblicato immagini esplicative.
In quanto a Pepper si tratta a un sistema di plugin di nuova generazione ideato da Mozilla e adottato da Google. Su Chromium.org c’è una pagina che fornisce dettagli tecnici e ne illustra l’implementazione.


Pubblicato il 1/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Benvenuto, Chromium 12

Mentre Chrome stabile e beta sono finalmente alla versione 10 e la developer è alla 11, con tutti i vantaggi intermini di stabilità e velocità che ne derivano, Chromium da qualche giorno ha già fatto il passo successivo.

Dopo poco più di sei settimane sulla 11 il browser open source è alla release 12, per la precisione a partire dalla revision 77670 del 10 marzo.


Pubblicato il 15/03/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , ,


Il nuovo logo stilizzato di Chromium

Chromium build 11.0.697.0 (nuovo logo)

Ecco l’about della build 11.0.697.0 di Chromium per Macintosh.
Fa bella mostra di sè il nuovo logo scovato da poche ore nei sorgenti, dove si legge che per ora sarà presente solo su mac e Linux e solo più avanti su Windows.


Pubblicato il 9/03/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Web Page Prerendering: fate la vostra scelta

Web Page Prerendering: fate la vostra scelta

Nelle ultime build di Chromium è comparso un menù che permette di selezionare il comportamento del “Web Page prerendering”. La funzione, che effettua il rendering delle pagine “in anticipo”, è ancora in about:flags ma ora c’è un menù da cui scegliere se attivarla, disattivarla o lasciare la modalità automatica o meglio casuale, a fini di test.


Pubblicato il 14/02/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , ,


WebP anche su Chrome stabile

Pubblicato il 4/02/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Le webapp in regalo con Chrome (e Chromium) 10

Le webapp in regalo con  Chrome (e Chromium) 10

Chi ha provato Chrome OS già sa che Google non è nuova a sorprese nella sezione Apps di ogni nuovo tab. Se nel sistema operativo gli utenti hanno trovato le webapp “Darkroom” e “Plants vs Zombies" in Chrome (e Chromium) 10 ci sono altre due icone, sempre di giochi, Poppit e Entaglement.


Pubblicato il 9/01/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: ,


Dove sono finite le impostazioni?

Dove sono finite le impostazioni?

Nell’ultima build di Chromium, la 10.0.628.0 (70414), ci sono problemi con le impostazioni nei tab del browser invece che in una finestra a parte. Se infatti in about:flags si sceglie di attivare l’opzione "tabbed settings" poi, dopo il riavvio, le preferenze non risultano accessibili al consueto indirizzo chrome://settings


Pubblicato il 4/01/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , ,


Le webapp nel Task Manager di Chromium

Le webapp nel Task Manager di Chromium

Negli ultimi mesi il Task manager di Chrome e Chromium ha iniziato a fare distinzioni tra le attività in corso. Oltre al programma, alle schede e alle estensioni ora vengono riportate informazioni anche sulle webapp in esecuzione. Nell’aimmagine si può notare in cima la webapp di Salon che carica l’omonimo sito, installata alcuni giorni dal Chrome Web Store.


Pubblicato il 30/12/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Gli UsefulURLs di Chromium

UsefulURLs è una pagina che raduna una lista di indirizzi utili a chi vuole sviluppare per Chromium, il browser open source su cui si basa Chrome.
Sembrerebbe essere una risorsa ufficiale e tra i link archiviati ci sono sia url delle liste di discussione che servizi come il buildbot di Chromium e altri poco noti ma preziosissimi per essere aggiornati sulle ultime evoluzioni del programma, tra cui quel omahaproxy.appspot.com segnalato qualche giorno fa.


Pubblicato il 29/12/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Vanilla build di Chrome/Chromium OS nuovo disponibili
Lo sviluppatore britannico noto come Hexxeh ha annunciato che dopo due mesi di problemi sono nuovamente disponibili le Vanilla build, versioni che compila giornalmente a partire dai sorgenti di Chromium OS forniti da Google. E per il futuro promette non solo di reimplementare il sistema di aggiornamento del codice ma di sfornare come in passato una nuova versione modificata e potenziata dell’OS che a differenza di quella di Google supporta l’hardware di portatili e netbook già in commercio.

Pubblicato il 20/12/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Qual è la versione più aggiornata di Chrome per la mia piattaforma?

A questa domanda risponde omahaproxy.appspot.com, una pagina tanto scarna quanto utile per utenti, sviluppatori e smanettoni del browser di Google. Elenca il numero di versione più recente (e la data di uscita) di Chrome Frame (cf), Chrome per Linux, Macintosh, Windows nonché Chrome OS nelle varie declinazioni: stabile, beta, developer e Canary.


Pubblicato il 14/12/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Un’occhiata a Google Cloud Print

Un'occhiata a Google Cloud Print

Da alcuni giorni è nuovamente possibile accedere al pannello di controllo di Google Cloud Print.
Per dare un’occhiata basta un account Google. Per stampare, invece, per ora bisogna essere su un computer con Microsoft Windows.


Pubblicato il 10/12/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,






Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2017 Nicola D'Agostino - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link