NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI / (ENG)
INFO / / TWITTER / INSTAGRAM

illustrazione nicoladagostino.net

Apple, RealNetworks, Harmony. Hacker a chi?
Alcuni retroscena interessanti dello scontro sulla “convivenza” dei due sistemi di digital rights management per portare sull’iPod anche i brani venduti su Rhapsody.

Pubblicato il 4/08/2004 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Dvd Jon, un inno al Fair play?
Fra scontri legali e inseguimenti fra gli host non conoscono tregua le iniziative (e le immancabili controiniziative) per eludere la protezione Drm – Digital rights management – dei file audio di Apple. Scende in campo anche Free Software Foundation.

Pubblicato il 4/06/2004 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , , , ,


Ecco il nuovo iTunes
Il programma di Apple con negozio musicale annesso, festeggia un anno di vendite e si rinnova, con la versione 4.5, e con esso i mondi che gli ruotano attorno. C’è anche qualche brutta sorpresa, come le modifiche al sistema di digital rights management.

Pubblicato il 13/05/2004 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , , , ,


Apple e Microsoft suonano insieme?
Mentre resta alta la rivalità tra i formati audio Aac e Wma, da più parti si continua a chiedere di imboccare la strada dell’interoperabilità. Nel nome del mercato musicale.

Pubblicato il 4/02/2004 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , , , ,


Se la Mela si guasta
Batterie difficilmente sostituibili, costi aggiuntivi da record, limitazioni per chi non possiede l’ultima versione del sistema operativo: ecco i prodotti Apple bersagliati dalle critiche degli utenti.

Pubblicato il 27/11/2003 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , , , , , ,


Suona bene la musica di Apple
Un milione di brani venduti on line: il nuovo servizio lanciato dalla Mela riscuote un grande successo e costituisce un banco di prova per le case discografiche. Gli utenti Windows dovranno aspettare la fine dell’anno. E gli europei?

Pubblicato il 6/05/2003 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , , , , ,


Apple: serve un Drm dal volto umano
La casa di Cupertino, esclusa dal servizio di videonoleggio on line Movielink, spiega le ragioni della sua diffidenza nei confronti delle attuali tecnologie di Digital Rights Management. Che scoraggiano troppo il pubblico.

Pubblicato il 23/01/2003 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,






Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link