NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI / (ENG)
INFO / FEED / / TWITTER / INSTAGRAM

illustrazione nicoladagostino.net

Delicious: pronti a migrare?
Poche ore fa Yahoo! ha annunciato il passaggio di mano di Delicious e soprattutto ha informato gli utenti del servizio sulle novità in arrivo e sul da farsi.

Pubblicato il 27/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Delicious da Yahoo! a AVOS: domande e risposte
Il servizio di social bookmarking è stato ufficialmente venduto e tra un paio di mesi passerà di mano. Ecco le informazioni per affrontare al meglio la transizione.

Pubblicato il 27/04/2011 e archiviato in: altro,articoli  
Tag: , , , , , , ,


Delicious è stato venduto o no?
Il servizio fondato da Joshua Schachter avrebbe trovato una nuova casa. Ma per ora Yahoo! non conferma e non nega, mantenendo da tre mesi un silenzio totale sulla vicenda.

Pubblicato il 13/03/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


2011: fuga da Delicious – passare a Google Bookmarks
Ovvero: otto cose che posso dirvi sull’importazione in Google Bookmarks dei preferiti archiviati su Delicious.

Pubblicato il 18/02/2011 e archiviato in: altro  
Tag: , , , , ,


Da Delicious a Google Bookmarks: ora è possibile
Google ha approntato un sistema per copiare i bookmark degli utenti dal servizio di Yahoo! al proprio.

Pubblicato il 18/02/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


2010: fuga da Delicious – i miei consigli
Dopo che si sono sparse voci di una chiusura di Delicious ho scritto un’email per rispondere ai dubbi di un’amica, preoccupata per il destino del servizio di bookmarking e dei propri dati lì accumulati:. Ho pensato potesse essere d’aiuto anche a altri utenti, motivo per cui ho deciso di renderla pubblica.

Pubblicato il 4/01/2011 e archiviato in: altro  
Tag: , , , ,


2010: fuga da Delicious – come copiare i dati [aggiornato]
Pare che Yahoo! intenda chiudere il servizio di social bookmarking migliore sulla piazza. Ecco alcuni consigli pratici per chi sta già cercando un’alternativa a Delicious e vuole fare armi e bagagli prima della sua scomparsa definitiva.

Pubblicato il 17/12/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Delicious: bentornati, tag!
Ecco l’ultima novità di Delicious: il ritorno dell’elenco dei tag, spariti nell’ultimo aggiornamento.

Pubblicato il 10/12/2010 e archiviato in: altro  
Tag: , , , ,


Software per costruire un proprio servizio di social bookmarking
Da utente assiduo di Delicious ogni tanto mi pongo alcune domande. E se il servizio chiudesse? Con cosa sostituirlo? Non sarebbe meglio gestire i dati in proprio?

Pubblicato il 19/07/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Delicious: i nomi nel network
Un’altra novità recente di Delicious è il modo in cui ora gli utenti compaiono nel nostro Network.

Pubblicato il 4/10/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Bookmarking: Delicious migliora ricerca, grafici e gestione via iPhone
Arriva una serie di piccole, utili aggiunte. Per avere più controllo e informazioni sui bookmark archiviati su Delicious, in qualsiasi modo vengano usati.

Pubblicato il 2/10/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Organizzare le informazioni, ma non troppo
La settimana scorsa discutevo con Claudio Cicali di alcuni argomenti: di del.icio.us, dell’archiviazione degli url “utili” e di quelle periodiche liste con “il meglio di…”. Con Claudio abbiamo concordato che queste liste così come l’aggiunta ai bookmark forniscono una sensazione di soddisfazione, di “controllo”. Una volta archiviata la risorsa è nostra, l’abbiamo domata. Purtroppo non è così: il controllo e la reperibilità totale delle informazioni archiviate, per quanto bene, è impossibile. Dei miei 6000 e passa bookmark su del.icio.us so, per esperienza, che una buona fetta è inutile, irreperibile. È un dato con cui bisogna fare i conti e che, seppure a malincuore, ho imparato ad accettare. L’organizzazione dal basso e con criteri personali (ergo: incostanti, imprecisi, umorali), la crescita delle informazioni archiviate, i limiti del sistema: questi sono alcuni dei motivi per cui quando cerco per l’ennesima volta la lista dei vecchi Macintosh e relativa compatibilità con le vecchie versioni del Mac OS ormai finisco sempre su Google e faccio sempre prima che a scartabellare tra le decine e decine di pagine di del.icio.us a chiedermi quale tag avrò usato e perché quel dannato url non esca fuori. del.icio.us mi è invece di ausilio in altre situazioni, in aspetti su cui Google latita. Il bookmarking sociale è più limitato e mirato e supera un qualsiasi motore generalista nel presentare, filtrare ed aggregare velocemente ed efficacemente le informazioni già selezionate (da me) e davvero pertinenti (per me) su una data tematica. Il tutto, se si è investito tempo ed energie, anche con descrizioni e note. Probabilmente, anzi sicuramente, con l’accoppiata Google/del.icio.us e l’occasionale ricerca tra le e-mail copro solo una parte dello scibile che mi servirebbe: non ho cioé il “controllo totale” sulle informazioni. Ma va bene così: un po’ di caos fa parte del gioco ed è anche di stimolo a provare nuove tecniche e strumenti.

Pubblicato il 4/09/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Yahoo! aggiunge Delicious a Boss
I bookmark archiviati dagli utenti, con tanto di tag, si aggiungono alle Api a disposizione a chi vuole sviluppare motori di ricerca ad hoc.

Pubblicato il 9/04/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Su Delicious arrivano i feed privati
L’accesso via feed ai nostri bookmark archiviati online si fa più completo: con un occhio alla comodità ed uno alla privacy.

Pubblicato il 11/02/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Delicious compie cinque anni – Le immagini
La storia e le celebrazioni del servizio Numero Uno nel campo del bookmarking sociale

Pubblicato il 18/09/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il social bookmarking di Delicious compie cinque anni
Ripercorriamo la storia e i meriti dello storico servizio: un pioniere del Web 2.0 nell’organizzazione dei contenuti online e nell’uso di feed, networking sociale e soprattutto del tagging.

Pubblicato il 17/09/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Delicious: aggiornata l’estensione per Firefox
Yahoo! mette mano al suo add-on per implementare pienamente tutte le funzioni e correggere i bug dopo il redesign del suo servizio di social bookmarking.

Pubblicato il 16/09/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


I tag, ovvero: “ecco il mio oro!”
In luglio ho lavorato a un lungo speciale sul nuovo Delicious (o del.icio.us che dir si voglia) per Total Computer.

Pubblicato il 11/09/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Finalmente delicious 2.0
Il servizio di bookmark online si rinnova e pone l’accento sulla reattività, sull’usabilità e sugli aspetti sociali e di condivisione delle risorse.

Pubblicato il 1/08/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


La fuga da Yahoo!
Problemi anche dall’interno per l’azienda, che sta perdendo alcuni tra i suoi uomini (e donne) migliori.

Pubblicato il 20/06/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,






Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2017 Nicola D'Agostino - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link