NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Scaricare video da YouTube con iPhone: come fare

Come archiviare una copia dei filmati di YouTube sul proprio iPhone per guardarli in qualsiasi momento, anche quando la connessione non c’è.

di Nicola D’Agostino

È possibile avere sui dispositivi mobile di Apple non solo contenuti video tramite iTunes ma anche qualsiasi filmato disponibile su YouTube, scaricandone una copia grazie ad una utility.

Sin dalla prima versione dell’iPhone, per accedere a YouTube, Apple ha fornito un software alternativo al browser. Accede direttamente alle versioni in H264 e non a quelle in Flash (non supportato) e permette così di visualizzare l’enorme archivio di contenuti del sito.

IMG_0513.PNGIl programma di Apple è però solo un’interfaccia alternativa e non consente di salvare i video ma solamente di guardarli e richiede sempre una connessione Internet.

Ecco quindi venire in aiuto uno sviluppatore indipendente che ha realizzato un comodo rimpiazzo il cui principale punto di forza è di poter effettuare il download dei filmati, poi riposti e richiamabili da un archivio interno.

Questo rende possibile caricare il proprio iPhone o iPod touch con una quantità enorme di contenuti senza passare attraverso il PC (o Mac) e senza dover scaricare, convertire e infine caricare i file.

Film, clip musicali, lezioni, pubblicità, videointerviste e tanto altro si trova su YouTube: bastano pochi tap per avere tutto sempre con noi e pronto alla visione, anche ripetuta.

Cosa serve

Per scaricare i filmati di YouTube su un iPhone o iPod touch è necessario effettuare il jailbreak così da poter installare il software gratuito MxTube attraverso Cydia, archivio di programmi alternativo all’App Store.

Rilasciato nel marzo del 2008, MxTube è stato inserito lo stesso anno da ReadWriteWeb in una lista di dieci software per cui vale la pena effettuare il jailbreak.

L’utilità di MxTube è effettivamente indubbia e aumenta considerevolmente le potenzialità di iPhone (e iPod touch) sia come strumento per il tempo libero che per la formazione e persino per il lavoro.

Il programma ha qualche bug e non è aggiornato da diversi mesi dato che lo sviluppatore sta lavorando ad un sistema che integrerà il download direttamente nel software ufficiale di Apple. Nel frattempo MxTube è comunque disponibile e consente a chiunque, con estrema facilità, di scaricare e avere a disposizione sul proprio iPhone i filmati di YouTube, come potete vedere nella guida che segue.

Avviare il programma

IMG_0535.PNG

Una volta lanciato MxTube viene proposta la schermata informativa, richiamabile con il pulsante in basso all’estrema sinistra, “Featured”. Per cercare filmati su YouTube bisogna usare il pulsante immediatamente successivo, “Search”.

Cercare un video

IMG_0536.PNG

Passati alla schermata di ricerca bisogna fare tap nel campo in alto per inserire il termine o i termini da cercare. Comparià subito la tastiera a schermo dell’iPhone e la scelta tra i video di YouTube Mobile o quelli normali di YouTube. Assicurarsi che sia selezionata la prima opzione. Una volta scritto il titolo o termine confermare premendo il pulsante “Cerca” in basso a destra sulla tastiera.

Scegliere un filmato

IMG_0538.PNG

Dopo pochi istanti verrà mostrata una lista di risultati con titolo, durata, anteprima ed altre informazioni sui filmati. Facendo tap su uno dei filmati, MxTube chiederà se vogliamo effettuare lo Stream (sola visione) o il Download.
Nota: il video dell’esempio è stato realizzato dal sottoscritto (usando Cycorder) e potrebbe essere illegale fare copie di altri filmati senza il permesso degli autori o dei detentori dei diritti.

Risoluzione del file

IMG_0539.PNG

La schermata successiva chiederà conferma dello streaming o del download e offrirà la scelta tra una versione a bassa ed alta risoluzione. La seconda è sempre preferibile a meno che la connessione sia particolarmente lenta e/o costosa.

Download in corso

IMG_0541.PNG

Il filmato scelto verrà messo subito in coda di scaricamento e -volendo- si può ripetere la procedura appena descritta per aggiungerne altri. Per controllare lo stato basta tornare alla sezione “Downloads”, facendo tap sull’omonimo pulsante in basso a destra.

L’archivio dei video

IMG_0543.PNG

Tutti i filmati scaricati sono disponibili nella sezione “Videos” a cui si accede facendo tap sull’omonimo pulsante in basso. Un altro tap sul filmato e si passa alla visione del video.

Consigli utili

Chi volesse copiare sul proprio PC i filmati scaricati e presenti sull’iPhone dovrà accedere con un client che supporta il protocollo ssh alla cartella in cui MxTube archivia i file, il cui percorso è /var/mobile/Media/MxTube/
I nomi dei video sono -ovviamente- quelli degli url di YouTube e dopo averli copiati, sarà probabilmente il caso di rinominarl per renderli più intellegibili.

Ricordo infine che la possibilità di scaricare video da YouTube non vuol dire che se ne possa fare qualsiasi utilizzo e bisogna fare sempre attenzione a non ledere copyright e altri diritti.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 30/11/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link