NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Risultati finanziari Apple: nuovi record grazie a iPhone e Macintosh

Le straordinarie vendite del settore cellulare trainano l’azienda. Crescita anche sul versante Macintosh mentre si lavora per soddisfare la forte richiesta di iPad 2.

di Nicola D’Agostino

Apple è inarrestabile: è il commento dell’analista Gene Munster alla pubblicazione degli ultimi risultati finanziari dell’azienda californiana per il secondo trimestre, conclusosi il 26 marzo 2011. Apple ha comunicato cifre eccellenti, con un fatturato trimestrale di 24,67 miliardi di dollari e un utile netto di ben 5,99 miliardi di dollari.

Guardando lo stesso trimestre dodici mesi fa, già ottimo, non si può che dare ragione a Munster: entrambi i valori sono quasi raddoppiati. Alla fine dell’aprile 2010 il fatturato era infatti di 13,50 miliardi e l’utile netto di 3,07 miliardi.

Il merito è anzitutto dell’iPhone di cui sono stati venduti 18,65 milioni di esemplari, con una crescita del 113% rispetto all’anno scorso, anche grazie alle vendite in Cina. Nella conference call con i media, l’amministratore delegato ad interim Tim Cook ha evidenziato come nel solo paese asiatico nei due trimestri passati siano stati fatti quasi cinque miliardi di dollari fatturato.

Ottimi anche i risultati dei Macintosh. Con 3,76 milioni di unità vendute segnano una crescita in unità del 28% rispetto all’anno passato, e un trend che prosegue da venti trimestri e che è in controtendenza all’andamento generale delle vendite dei PC.

Meno bene il settore iPod, di cui sono stati venduti cumulativamente 9,02 milioni. Nonostante nel numero rientrino anche gli iPod touch si assiste a un ulteriore calo di questo settore, per la precisione del 17% rispetto a un anno fa.

E gli iPad? L’azienda ha comunicato di averne venduti 4,69 milioni negli ultimi tre mesi, meno dei circa sei milioni previsti dagli analisti. Apple, però, non si lamenta e guarda al futuro. Secondo Robert Oppenheimer, Chief Financial Officer di Apple, ci sarebbe una “forte domanda” di iPad 2 da parte dell’utenza e Cook afferma che l’azienda sta lavorando alacremente per soddisfarla.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 21/04/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link