NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Pinterest: ora anche su iPad e Android

Arrivano i software ufficiali per usare il servizio in mobilità anche sul tablet di Apple e sui dispositivi con il sistema operativo di Google.

di Nicola D’Agostino

Pinterest per smartphone e tablet iOS e Android

"Che siate in viaggio, adocchiando aggeggi elettronici o cucinando a casa vostra, ora potete portare Pinterest con voi. Le nostre app vi permettono di salvare, scoprire e accedere al vostro account da dove volete". È con queste parole che il servizio di photo sharing Pinterest ha annunciato che il suo software è ora utilizzabile anche da chi ha un iPad e cellularie  tablet Android.

Sino a qualche giorno fa, infatti, il client "mobile" era solo per l’utenza iPhone e a colmare la lacuna c’erano numerosi client non ufficiali. La versione per iPad era stata annunciata già a marzo, insieme al redesign del sito, ma i responsabili hanno colto l’occasione per rivolgersi a un numero potenzialmente ben più ampio di utilizzatori.

Pinterest ha anzitutto eliminato la vecchia barriera all’ingresso, abbandonando il sistema di inviti e permettendo a chiunque di registrarsi. E poi ha ascoltato gli utenti: come si fa notare sul blog del servizio, una delle domande ricorrenti era "Perché non fate un’app per Android?" La richiesta è stata soddisfatta con un software che non solo funziona da subito sia su cellulari che tablet, si adatta dimensioni variabili dello schermo ed è anche ottimizzato per i dispositivi meno potenti, cosa che possiamo confermare dopo qualche prova con un vecchio Samsung Galaxy I.

Pinterest per Android

Al contempo l’app per iPhone vede l’esordio di un nuovo layout a due colonne per ospitare più immagini e soprattutto è diventata universale. Si tratta ben più che un semplice adeguamento allo schermo più ampio. La versione per iPad è diversa da quella per iPhone e la cura dedicata all’interfaccia si nota e fa sottoscrivere l’affermazione che, al momento, gli utenti del tablet di Apple probabilmente sono quelli che possono godere in assoluto della migliore esperienza d’uso "mobile" di Pinterest.

Pinterest per iPad

La versione 1.0.0 di Pinterest per Android è scaricabile da Google Play e richiede Android 2.2 o superiore. Pinterest 2.0 per iPhone, iPod touch e iPad è invece disponibile sull’App Store e richiede un dispositivo con iOS 5.0 o successivo. Entrambi i software sono gratuiti.

Una versione di questo articolo è stata pubblicata su Panorama.it



Pubblicato il 15/08/2012 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link