NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

OpenID convince anche Microsoft

La soluzione aperta e pubblica per ridurre e semplificare l’identificazione online si guadagna un nuovo, importante aderente.

di Nicola D’Agostino

Il fondatore di Microsoft ha annunciato che l’azienda di Redmond intende supportare il sistema di identificazione unica online OpenID. La notizia arriva direttamente dal blog dell’ideatore di OpenID, Brad Fitzpatrick, creatore della nota piattaforma di blogging LiveJournal.
In diretta dalla Rete Microsoft segue le orme di Aol, Yahoo! e Digg ma con maggiore entusiasmo affermando che non solo adotterà OpenID ma che lo integrerà con il suo CardSpace, contenuto in Windows Vista.

La notizia è interessante sotto due punti di vista. Anzitutto perché Microsoft, dopo il fallimento del suo Passport ha ora deciso di abbracciare una soluzione esterna e perdi più “open”. E l’integrazione con il proprio sistema di autenticazione CardSPace non preoccupa, anzi riscuote l’approvazione di Fitzpatrick. 

Lo sviluppatore afferma di aver volutamente lasciato aperta la strada ad vari metodi di autenticazione, anche a quelli di Microsoft e sottolinea come l’inclusione di OpenID possa solo giovare alla sicurezza e alla crescita di OpenID.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 5/03/2007 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link