NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

(Non) Sparate sul musicista

Il download illegale di musica uccide i musicisti: è il messaggio che la rivista asiatica re:spect vuole far passare con il sito-provocazione www.freemusichk.com

di Nicola D’Agostino

freemusichk01Il download illegale di musica uccide i musicisti: è il messaggio che la rivista asiatica re:spect vuole far passare con il sito-provocazione www.freemusichk.com

Il sito web è organizzato come una vetrina per il pirataggio di dischi di noti artisti occidentali.
Al momento del download, però, il puntatore del mouse si trasforma in un’arma per assassinare in maniera efferata controfigure di noti musicisti sulle copertine dei loro lavori più noti.

Si possono lanciare missili contro i “Kraftwork”, fare il tiro al piccione con i ritratti di Julian Opie dei “Biur” o assassinare in maniera trucida “Any Winehouse”, i “White Stop” (White Stripes) o “Copy” (Moby).

freemusichk05Alcune delle animazioni (in Flash) non sembrano funzionare ma per il resto tecnicamente l’idea è realizzata molto bene. Peccato che l’efficacia e la liceità dell’iniziativa siano francamente dubbie.

La questione del filesharing di musica online è tutt’altro che semplice e manichea come re:spect cerca di far credere e la colpa del declino del mercato musicale non si può addossare esclusivamente sulle spalle, anzi sui click degli utenti di Internet.

Inoltre, come fa notare Torrentfreak, diversi artisti tra cui Moby in passato si sono pronunciati contro la criminalizzazione degli appassionati di musica e potrebbero non gradire affatto di venire strumentalizzati in questo modo.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 18/06/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link