NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Mindawn, on line store musicale per gli utenti Linux

Il suo catalogo è per il momento popolato soprattutto da artisti ed etichette indipendenti, ma la caratteristica di spicco del servizio è la sua compatibilità con svariate piattaforme, con una predilezione per i sistemi aperti.

di Nicola D’Agostino

Senza troppi clamori durante dicembre ha fatto il suo esordio sulla già affollata scena dei servizi di vendita di musica in Rete, un nuovo arrivato: Mindawn.
Pur senza il supporto delle major discografiche e con un catalogo ancora ridotto e popolato di etichette ed artisti indipendenti, il giovane Mindawn si staglia contro la concorrenza dei vari iTunes, Napster e Rhapsody per le sue originali scelte tecnologiche e commerciali.

La maggiore novità è quella del supporto multipiattaforma: Mindawn è disponibile per gli utenti Windows, quelli Macintosh ma anche quelli dei sistemi Gnu/Linux. Sia il programma per l’ascolto e l’acquisto sia quello per la codifica della propria musica (per chi intendesse cioè commercializzare prodotti propri) sono scaricabili per tutte e tre le piattaforme, incluso il sistema del Pinguino.
Non potrebbe essere altrimenti, visto che Mindawn è la creatura di Shawn Gordon, ideatore ed anima di The Kompany, produttrice di software commerciale e open sourcedivenuta celebre anche grazie agli applicativi per il palmaredi Shapr Zaurus, basato su Linux.
La passione di Gordon per la musica non è nuova e negli ultimi due anni lo sviluppatore ha seguito con successo un’emittente on line e ha gestito un’etichetta di musica rock progressive.

L’apertura – sopratutto mentale – di Gordon e soci è dietro molte delle caratteristiche di Mindawn. Per esempio, quelle relative ai formati adottati per la vendita dei brani. Anziché Mp3, Wma e Aac, Mindawn abbraccia in una sola mossa sia il mondo dell’open source sia quello della qualità senza compromessi.
Il servizio offre al pubblico i suoi brani in formato compresso Ogg Vorbis e al tempo stesso anche nel più voluminoso (ma qualitativamente degno dello standard Cd) Flac (Free Loseless Audio Codec). La tariffazione è di 99 centesimi di dollaro per ogni 10 minuti in Ogg Vorbis e di 1 dollaro e 24 per 10 minuti in formato Flac. I Cd interi costano rispettivamente 6 dollari e 99 e 8 dollari e 99.
Altrettanto coraggiosa è la politica in materia di Drm: Mindawn non adotta nessuna protezione: “Mindawn – ha dichiarato infatti Shawn Gordon – non limita l’utilizzo dei file audio acquistati tramite il servizio. Gli utenti possono copiarli su quanti dispositivi vogliono e convertirli a piacimento in altri formati”.

Tra le altre numerose novità di Mindawn, le aree riservate da un lato agli acquirenti e dall’altro a musicisti ed etichette, con un sistema di pagamento basato su Paypal, fra i più popolari e diffusi siti per le transazioni on line.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 27/12/2004 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link