NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

MacBook Pro in consegna. Con sorpresa

Iniezione inattesa di potenza per i portatili del nuovo corso di Apple. Che a giorni verranno consegnati ai primi acquirenti.

di Nicola D’Agostino

Apple ha confermato per la settimana corrente la spedizione dei primi esemplari dei suoi nuovi portatili MacBook Pro basati sul processore Intel Core Duo.Per approfondire I portatili sono stati presentati da Steve Jobs a San Francisco a inizio gennaio ma a differenza degli iMac, la disponibilità era stata data solo a partire della metà di febbraio.

Nelle ultime due settimane la curiosità per i primi portatili Apple con un processore di Intel è salita ma sono sorti vari dubbi su ultimi problemi irrisolti, tra cui timori sull’autonomia dei MacBook Pro su cui l’azienda ha declinato di fornire dati.

Proprio quando ci si attendeva un rinvio arriva invece la conferma che a Cupertino tutto è pronto per le prime consegne. Non solo verranno rispettati i tempi previsti ma a parità di prezzo, entrambi i modelli di MacBook Pro verranno dotati di processori più veloci, resisi nel frattempo disponibili.

Rispetto alle specifiche originali, infatti, i due portatili monteranno di fabbrica Cpu da 1,83 e 2,0 GHz invece di 1,67 e 1,83, rendendoli così più potenti degli iMac già in circolazione, e tutto al costo originario preventivato a gennaio: rispettivamente 2.159 e 2.699 euro iva inclusa.

Per chi volesse ulteriore potenza, infine, come opzione su richiesta sull’Apple Store è disponibile un clock del processore Core Duo ancora superiore, di 2,16 GHz.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 15/02/2006 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link