NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Lucca Comics 2011 – La mostra di Jiro Taniguchi

Alla manifestazione toscana un’esposizione offre uno sguardo privilegiato sugli originali di alcune delle opere a fumetti più apprezzate dell’autore giapponese.

di Nicola D’Agostino

Mostra di Jiro Taniguchi - ingresso

Dopo avergli assegnato nel 2010 il premio Gran Guinigi come “Maestro del Fumetto”, Lucca Comics ha dedicato quest’anno una delle sue mostre a Jiro Taniguchi.
Intitolata “Jiro Taniguchi, l’uomo che racconta” l’esposizione si concentra sulla componente più minimalista e intimista della produzione dell’autore giapponese, quella che probabilmente più di ogni altra ha contribuito a renderlo famoso nel mondo e in Italia.

Taniguchi è considerato uno dei più grandi autori del fumetto mondiale, e questa mostra permette di ammirare da vicino le sue tavole originali, che secondo quanto scritto nella presentazione, solo in rare occasioni escono dal Giappone.

La mostra occupa una sala molto grande e ben illuminata del Palazzo Ducale di Lucca con un allestimento minimale. Oltre agli originali, disposti in una sequenza di lettura nipponica, da destra verso sinistra, ci sono riproduzioni in formato gigante, alcuni oggetti alla fine delle sequenze e uno spazio in cui viene proiettato un video con Taniguchi.

Mostra di Jiro Taniguchi - allestimento

L’allestimento si sposa molto bene con il materiale e esalta l’estrema pulizia delle tavole di Taniguchi, di cui è esposta una quarantina di esemplari, perlopiù in bianco e nero.

Mostra di Jiro Taniguchi - tavole esposte

Le tavole esposte sono tratte da sei opere: Al tempo di papà, Allevare un cane, Gli anni dolci, L’uomo che cammina, Uno zoo d’inverno e Quartieri lontani.
Si tratta perlopiù di pagine interne, in cui si può ammirare il tratto del mangaka, il talento per la composizione della tavola, il suo straordinario utilizzo dei retini e qui e lì scorgere anche qualche sporadica correzione con il bianchetto.

Mostra di Jiro Taniguchi - dettagli delle vignette

Oltre alle pagine interne sono esposte alcuni lavori a colore: qualche copertina e qualche rara tavola interna a colore, tratta da Allevare un cane, con una palette cromatica comunque molto ridotta e coerente con il resto degli originali.

Mostra di Jiro Taniguchi - dettaglio pagina a colori

La mostra “Jiro Taniguchi, l’uomo che racconta” è curata da Roberto Irace e Giovanni Russo. Si tiene presso il Palazzo Ducale di Lucca in Via Vittorio Veneto, 32 e resterà aperta sino al 1 novembre con orario dalle 9 alle 19. L’ingresso, come per tutte le mostre di Lucca Comics 2011, è gratuito.

Articolo originariamente pubblicato su Comicsblog.it



Pubblicato il 1/11/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link