NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Le migliori applicazioni per iPad: Simplenote

Brevi appunti, liste, articoli, diario: Simplenote è uno degli strumenti più veloci e efficaci per archiviare qualsiasi testo e poi riprenderlo o modificarlo dal proprio iPad, iPhone o altro computer connesso a Internet.

di Nicola D’Agostino

Simplenote per iPad

Simplenote per iPad

Simplenote per iPad (e iPhone) è un editor semplice e versatile per chi ha bisogno annotare velocemente appunti e testi di breve/media lunghezza e di avere il tutto organizzato, ricercabile e accessibile da qualsiasi dispositivo connesso a Internet.

Il programma è legato al servizio Simplenote di cui è il client ufficiale per iPad. È uno strumento ideale per chi desidera la massima rapidità e produttività nella scrittura.

Come funziona

Già dall’avvio si può notare come Simplenote per iPad punti a mettere al più presto l’utente in condizione di scrivere. Il programma non ha infatti nemmeno una schermata introduttiva e in pochi attimi propone subito l’ultimo testo a cui si stava lavorando.

Per utilizzare Simplenote è necessario creare un account (gratuito). Il programma lo propone al primo lancio chiedendo solo di fornire un indirizzo di posta elettronica valido e una password: non è necessaria alcuna procedura di verifica o conferma, si può cominciare a scrivere.

Come in altri programmi su iPad, in modalità verticale, portrait, la navigazione è nascosta. È preferibile orientare il dispositivo in orizzontale anche per sfruttare la tastiera a schermo di maggiori dimensioni.

Simplenote per iPad con il primo documento, la sua guida

Simplenote per iPad con il primo documento, la sua guida

Sul lato sinistro si ha la colonna con i testi archiviati (o una loro selezione) e sulla destra il testo. In basso a destra, semivisibile c’è un pulsante per passare all’elaborazione a tutto schermo. Non è necessario salvare: se ne occupa in automatico l’app, così come della sincronizzazione (crittografata) con il server.

Nella striscia superiore invece, partendo da destra, si hanno pulsanti per avere dettagli sul documento in elaborazione, per consultare e ripristinare versioni precedenti, per pubblicare o condividere il documento, per eliminarlo spedendolo nel cestino).
Proseguendo verso sinistra, sopra alla colonna che elenca i testi in archivio c’è un “+” per creare un nuovo documento e infine un pulsante “Back” per visualizzare una schermata con le impostazioni, il cestino e i tag assegnati al documento.

Simplenote per iPad: gestione dei tag di un testo

Simplenote per iPad: gestione dei tag di un testo

I tag sono parole chiave che si possono assegnare a qualsiasi testo facendo tap sulla scritta “Add a tag” in grigio sopra il titolo del testo.

Ma l’app di Simplenote ha anche una comoda modalità di ricerca in tempo reale. Basta digitare in alto a sinistra i termini e l’applicazione mostra solo i testi pertinenti evidenziando poi al loro interno le parole cercate.

A sinistra tutti i documenti in Simplenote, a destra il risultato di una ricerca

A sinistra tutti i documenti in Simplenote, a destra il risultato di una ricerca

Rapido, intuitivo ed efficace.

A cosa serve

L’app di Simplenote per iPad si rivolge a chiunque abbia la necessità di salvare, richiamare e elaborare spesso documenti testuali. La sua filosofia è quella di offrire un ambiente semplice e essenziale atto a accogliere anche una grande quantità di appunti e documenti.

Il programma sfrutta il server di Simplenote ma l’app funziona anche senza connessione. Mantiene una copia di quanto già prodotto e registra tutte le modifiche, che invierà non appena sarà nuovamente disponibile la connessione. Archiviando i dati sul server, inoltre, si evita la necessità di sincronizzare manualmente ed è possibile avere tutti i testi sempre aggiornati e riprendere il lavoro (che sia la lista della spesa, un articolo o il proprio diario) sull’iPhone, sul proprio PC o Mac, cellulare con software compatibile o tramite un qualsiasi web browser.

Sull’App Store

Simplenote 3.0.4 per iPad è disponibile sull’App Store, in una versione unica ottimizzata sia per iPad che per iPhone (e iPod touch).

Il software richiede iOS 3.0 o superiore ed è gratuito e sponsorizzato tramite pubblicità che compaiono nell’app. Per rimuovere le pubblicità, avere più spazio per i backup, creare testi via email e altre caratteristiche è possibile passare a un account “Premium” pagando una quota annuale di 12 USD.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 6/10/2010 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link