NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Le migliori applicazioni per Android: SketchBook Mobile

Un set ricco e versatile di strumenti per chi vuole disegnare e dipingere anche sugli schermi dei cellulari.

di Nicola D’Agostino

android-sketchbook-splash

Prodotta dalla Autodesk, SketchBook Mobile è una delle migliori soluzioni per fare schizzi, illustrazioni e (piccoli) quadri sui dispositivi con sistema operativo di Google. Potente e estremamente versatile, l’applicazione simula strumenti ed effetti su carta o tela e offre opzioni e funzioni avanzate rivolte sia ai dilettanti esigenti che agli artisti che sperimentano con il digitale.

Come funziona

L’interfaccia di SketchBook Mobile è a scomparsa, per non ostacolare e lasciare più spazio utile (soprattutto sugli schermi dei cellulari) mentre si disegna o dipinge. L’unico elemento visibile è un cerchietto in basso. Come viene spiegato dalla breve guida la prima volta che si lancia il programma, basta una pressione per fare comparire gli strumenti e gli altri elementi dell’interfaccia utente.

android-sketchbook-tools

In basso abbiamo pulsanti per annullare (in rosso) e ripristinare l’ultima operazione (verde) e in alto per cancellare tutto e riposizionare automaticamente il disegno. Nella zona centrale troviamo una rosa di icone per l’effetto matita, areografo, pennelli, pennarelli, testo, gomma, secchiello e così via, di cui possiamo modificare dimensione e opacità trascinando la rotella centrale in senso orizzontale e verticale, rispettivamente.

Nella fascia superiore abbiamo pulsanti che servono a spostare il disegno, abilitare una modalità specchio (in cui l’app duplica ogni tratto), inserire forme come quadrati e cerchi e l’accesso alle numerosissime impostazioni dei pannelli, personalizzabili nella forma, effetto, dimensione, colore e altro ancora.

android-sketchbook-pennelli

Oltre a disegnare e dipingere su sfondo bianco abbiamo la possibilità di lavorare su più livelli, alle cui impostazioni cui si accede con il pulsante in alto a destra, e che permettono di variare l’opacità e anche di importare immagini e foto archiviati sul dispositivo Android, per tracciarle o lavorarci sopra. Con il pulsante dall’altro lato, a forma di quadretto con montagna, si accede alla Gallery in cui vengono salvati i lavori fatti e tramite cui si può creare, importare, esportare, condividere ed eliminare i disegni.

android-sketchbook-dipingitracciasalva

Dove scaricare il software

SketchBook Mobile per Android è in vendita a 1,52 Euro su Google Play, dove è disponibile anche una versione gratuita e limitata nelle funzioni, chiamata SketchBook Express. Entrambe richiedono Android 2.1 o superiore e per l’utilizzo si consiglia un processore da 1GHz e 512 MB di memoria RAM.

Una versione di questo articolo è stata pubblicata su Panorama.it



Pubblicato il 18/06/2012 e archiviato in: articoli  
Tag: , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link