NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Le migliori app per iPad: Notability

Scrivere a mano, prendere appunti e fare schizzi sull’iPad con piacevoli penne al gel ed evidenziatori

di Nicola D’Agostino e Serena Di Virgilio

Le migliori app per iPad: Notability

L’iPad diventa foglio di carta e il nostro dito una penna: con Notability riconquistiamo il piacere di scrivere e schizzare a mano libera, su un supporto digitale.
Sviluppata da Ginger Labs, l’app si propone come ambiente per prendere appunti e creare note, ex novo o su documenti esistenti (PDF o documenti Office), affiancando all’ottimo set di strumenti per scrivere anche la possibilità di registrare audio ed inserire immagini e testo.

Come funziona

L’app permette di digitare del testo, evidenziare o usare la matita scegliendo tra vari colori, dimensioni e tipo di tratto. È proprio con il segno dinamico che Notability dà il meglio di sè, producendo una linea che si assottiglia nel prendere velocità, scorrendo piacevolmente come una penna al gel, senza scatti nè ritardi.

notability_01

A questo ottimo strumento sono abbinati un poggiapalmo, ovvero un’area regolabile su cui appoggiare la mano senza creare interferenze sullo schermo multi-touch, e una lente d’ingrandimento pensata apposta per scrivere. Oltre a fornirci un’area in cui fare un gesto più ampio e meglio controllabile, questa si muove automaticamente seguendo la nostra scrittura, avanzando sul rigo e andando a capo. In questo modo potremo scrivere bene e in maniera naturale, anche ad una discreta velocità, ottenendo risultati leggibili anche solo con il dito. Tasti per cambiare strumento, annullare, andare avanti e indietro a mano sono sempre a portata di mano.
Notability non è certo l’unica app ad avere queste caratteristiche, ma ci è sembrata una di quelle con l’implementazione migliore.

notability_02

Oltre a prendere appunti passando velocemente da scrittura a disegno, possiamo inserire immagini prese dalla Libreria dell’iPad, foto scattate al momento, screenshot di pagine web visitate direttamente all’interno dell’app, figure geometriche e riquadri.

Mentre prendiamo appunti possiamo anche registrare l’audio, cosa particolarmente utile durante una lezione o una riunione, ma l’audio non è ben sincronizzato con gli appunti (altre app lo fanno meglio, ad esempio AudioNota).

La struttura del documento può essere modificata spostando le pagine, eliminandole e inserendone di bianche. Per facilitare la consultazione, possiamo creare una nostra lista di preferiti come pure effettuare ricerche (ma solo all’interno di testo vero e proprio).

notability_03

Sull’App Store

Notability – Take Notes & Annotate PDFs with Dropbox & Google è disponibile sull’App Store a 1,79 Euro. L’app è solo per iPad, è compatibile con tutti i modelli, e richiede iOS 5.0 o successivi.

Una versione di questo articolo è stata pubblicata su Panorama.it



Pubblicato il 17/01/2013 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link