NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

iPhone Magazine 23 – Il 2011 di Apple

Cosa è successo nel mondo di Apple? Scopriamolo con un elenco selezionato di eventi che va dai primi di gennaio al fatidico 5 ottobre 2011.

di Nicola D’Agostino

6 gennaio

Apple apre i battenti del Mac App Store. Si tratta di un sistema di distribuzione software per Macintosh con sistema operativo Mac OS X 10.6, ispirato dal successo dell’App Store di iOS.

2 marzo

Steve Jobs presenta l’iPad 2, più sottile, più potente e con due fotocamere, anche per videochat. Il tablet monta il nuovo iOS 4.3 che include un browser migliore e funzioni di streaming e condivisione.

29 marzo

Nokia fa causa ad Apple negli Stati Uniti. L’azienda di Cupertino è accusata di aver infranto brevetti di quella finlandese in molti dei suoi prodotti: telefoni cellulari, lettori portatili di musica, tablet e computer.

15 aprile

Apple fa causa a Samsung affermando che l’azienda coreana, che è al tempo stesso fornitore e concorrente, ha copiato il “look and feel” dell’iPhone e dell’iPad. Nei mesi seguenti le cause salgono a più di venti.

21 aprile

Apple finisce sotto tiro per problemi di privacy. Si scopre infatti che iPhone e iPad 3G con iOS 4 registrano le informazioni legate alla posizione degli utenti in un file nascosto.

27 aprile

Dopo un’attesa di dieci mesi, viene messo in commercio l’iPhone 4 bianco. A causa di non meglio specificati problemi di produzione Apple aveva rimandato più volte la disponibilità del modello.

6 giugno

Steve Jobs presenta iCloud, il servizio di cloud computing di Apple. È la seconda volta che Jobs interrompe il periodo di assenza da Apple per motivi di salute.

8 giugno

A una riunione del consiglio comunale di Cupertino Steve Jobs presenta il progetto per la nuova sede di Apple: avrà una forma rotonda da disco volante e sarà immersa nel verde.

7 luglio

I download di software dall’App Store raggiungono quota 15 miliardi. In meno di sei mesi Apple ha distribuito cinque miliardi di programmi per i suoi dispositivi con iOS.

20 luglio

Mac OS X Lion viene messo in commercio. È la prima versione del sistema operativo a non arrivare nei negozi: si può acquistare e scaricare solo tramite il Mac App Store

24 agosto

Steve Jobs, cofondatore di Apple, rassegna le dimissioni da amministratore delegato dell’azienda e suggerisce il suo erede: Tim Cook. Jobs rimane in Apple come presidente del consiglio di amministrazione.

4 ottobre

Apple presenta l’iPhone 4S: ha un processore A6 come l’iPad 2, una fotocamera nettamente superiore al precedente, una gestione migliore delle antenne e l’assistente vocale Siri.

12 ottobre

Apple rende disponibile iOS 5 e attiva il servizio iCloud. I tanti download del sistema operativo per iPhone & C. mettono a dura prova i server di Apple e vari provider in giro per il mondo.

5 ottobre

Tim Cook invia una lettera ai dipendenti Apple per comunicare che Steve Jobs è morto. Due settimane dopo, a Infinite Loop, ha luogo una celebrazione, trasmessa anche negli Apple Store.

Una versione di questo articolo è stata originariamente pubblicata su iPhone Magazine 23, del dicembre 2011



Pubblicato il 1/12/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link