NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Il nuovo MacBook da 12″ di Apple: 5 motivi per non acquistarlo

Il nuovo, piccolo MacBook con schermo Retina ha diversi primati, ma a un confronto attento, non brilla rispetto agli altri membri della famiglia di portatili Macintosh. Vediamo perché.

macbook 12 Vs macbook air 11

State valutando se comprare il nuovo, fiammante gioiello di Apple, più sottile degli altri e con nuove tecnologie come il trackpad Force Touch e la porta unica USB-C, oppure un MacBook Air o addirittura un iPad? Ecco qualche dato concreto per fare la scelta giusta.

La potenza non è granché. Il MacBook da 12″ ha processori Intel Core M dual-core a 1,1 o 1,2 GHz e pagando un extra si può avere un Intel Core M dual-core a 1,3 GHz. Si tratta però di CPU Broadwell Core M, dalle performance inferiori agli Intel Core i5 dei MacBook Air (dove si parte da 1,6 GHz) e anche la RAM massima è di 8 GB, di cui una parte viene usata dalla scheda grafica.

La scheda video è una Intel HD Graphics 5300. Basterà a gestire agilmente tutti quei pixel dello schermo Retina? O si corre il rischio di ripetere l’errore dell’iPhone 4 e dell’iPad di terza generazione, rivelatisi fiacchi e lenti per lo sforzo di pilotare gli schermi ad alta densità?

L’autonomia del nuovo portatile è buona ma non esaltante. Le 9 ore sono eguagliate dal MacBook Air 11″ e ampiamente superate dal 13″, che arriva a 12 ore. Il peso? È di 200 e 500 grammi in più.

Per collegare più di un dispositivo USB (ad esempio un iPhone e un disco esterno o un lettore di schede SD) bisogna spendere quasi 100 Euro. L’adattatore di Apple costa 79 Euro e mette a disposizione una porta USB e una USB-C. A questa bisogna collegare un secondo adattatore, dal costo di 19 Euro.

Il nuovo MacBook 12″ ha un prezzo alto rispetto agli altri prodotti Apple che si propone di rimpiazzare. Il prezzo infatti parte dai 1499 Euro del modello base, con 8 GB di RAM e SSD da 256 GB. Un MacBook Air con caratteristiche paragonabili (e alcune superiori) con schermo da 11″ e 13″ costano rispettivamente 1379 e 1479 Euro. E un iPad Air 2 con 128 GB di spazio di archiviazione (il massimo disponibile) costa 699 Euro.

Nota: l’immagine è “courtesy of Apple” ed è tratta dalla pagina web ufficiale per confrontare i vari modelli di portatili Macintosh.




Se hai trovato utile o interessante questo contenuto, aiutami a realizzarne altri con una piccola donazione (a tua scelta) attraverso Paypal.


Grazie! :)


Pubblicato il 11/03/2015 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link