NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Il browser di Opera sulle TV e sui lettori Blu-ray di Sony

Dopo Chrome anche lo storico browser norvegese approda sugli schermi televisivi: quelli di Sony, già alleato di Google nel portare Internet nel salotto digitale.

di Nicola D’Agostino

Opera ha annunciato che Sony doterà del web browser omonimo i prossimi televisori della linea Bravia e i lettori di dischi Blu-ray.

Nel comunicato si citano concetti come web application, widgetHTML5 e iniziative quali HbbTV e OIPF e si legge che “Opera punta a offrire più componenti interattivi e avanzati agli utenti nelle case con connessione Internet” offrendo le sue soluzioni “ai prodotti allo stato dell’arte di Sony”.

L’iniziativa punta sulla nuova offerta di televisioni ad alta definizione per il 2011 di Sony, presentata -e brevemente mostrata- al recente CES di Las Vegas. Come segnalato da Engadget più di una ventina delle nuove HDTV sono pensate per essere collegate a Internet offrendo servizi in streaming. E Opera avrà un ruolo chiave in quella che appare una possibile alternativa a Google TV. 

L’azienda norvegese è nota per l’estrema versatilità del suo browser, che da anni è fornito per numerose piattaforme PC e dispositivi hardware. Opera supporta infatti diversi sistemi operativi, anche di nicchia, moltissimi modelli di telefoni cellulari, tra cui anche l’iPhone, ed è disponibile persino su consolle come Nintendo Wii e Nintendo DS. Come nel caso di questi ultimi il browser per i prodotti di Sony sarà basato sull’Opera Devices Software Developer Kit, definito “una piattaforma robusta e aperta per creare soluzioni basate sugli standard del web”. 

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 21/01/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link