NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

IBM e il social networking

Il colosso dell’informatica ha deciso di lanciarsi nel networking sociale con ben due iniziative di alto profilo.

di Nicola D’Agostino

La prima è attraverso il marchio sussidiario Lotus con un’iniziativa chiamata Connections: si tratta di un software per la condivisione dell’informazione e la creazione di community che però si rivolge all’ambiente aziendale e che secondo The Register ha il suo antagonista nel nuovo Sharepoint Server 2007 di Microsoft.
Connections, già usato internamente, è composto da cinque componenti che offrono funzionalità quali blogging, gestione dei contatti e bookmarking sociale: il tutto è usabile sia a sé che insieme a prodotti già noti ed affermati di Lotus quali Notes e Same Time includendo nella condivisione anche email e chat.

destinationz.jpgLa seconda iniziativa vede IBM esporsi direttamente e su un mercato storico, quello dei mainframe. Destination Z è infatti un sito web in cui IBM riassumerà tutte le risorse disponibili ma sopratutto punto di incontro online per l’utenza dei prodotti System z per discutere questioni tecniche e cercare ed offrire aiuto ed informazioni. Il progetto fa parte di un investimento di 100 milioni di dollari che dovrebbe fruttare sia sul versante promozionale che su quello gestionale. Già etichettato affettuosamente come il “MySpace per mainframe”, Destination Z può anche essere visto come il tentativo di “Big Blue” di scaricare su Internet e sull’utenza stessa dei suoi sistemi parte dei suoi attuali costi per l’assistenza.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 28/06/2007 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link