NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

I newsgroup con iPhone: come fare

Consultiamo con l’iPhone le aree di discussioni tematiche dei newsgroup, attingendo al loro ricco patrimonio di messaggi ed informazioni.

di Nicola D’Agostino

Usenet è probabilmente una delle zone meno conosciute di Internet, soprattutto per chi si è cominciato a connettere solo di recente. In effetti in Rete gli spazi di discussione e confronto sono molti e tra forum web, mailing list e altri servizi di creazione recente i newsgroup finiscono spesso per essere trascurati. Ciononostante rappresentano un valido mezzo per informarsi e dibattere -anche in italiano- praticamente su qualsiasi argomento. Inoltre risultano spesso una preziosa fonte di informazioni “dal basso”: di cui si può fare uso anche tramite iPhone.

Tra i molti vantaggi dei newsgroup c’è l’organizzazione in thread (discussioni) e la natura puramente testuale dei messaggi, che possono essere quindi scaricati e inviati rapidamente anche con una connessione mobile affiancando gli scambi che già si conducono via e-mail.

Cosa serve

Per leggere i newsgroup serve un iPhone o iPod touch e accesso all’App Store da cui effettuare il download del software NewsTap Lite
newstaplite-icona.png.

NewsTap Lite è la versione gratuita di News Tap: l’autore è Alexander Clauss che da anni sviluppa applicativi per Macintosh, tra cui l’apprezzato browser iCab, disponibile anche per iPhone. Seppure limitato ad un solo gruppo, NewsTap Lite è perfettamente funzionale e consente di seguire ed interagire con i gruppi di Usenet in maniera efficace, leggendo e scrivendo anche quando si è offline.

Nonostante le molte funzioni ed operazioni, il programma ha un’interfaccia chiara ed usabile, rifacendosi in molti punti al client di posta elettronica MobileMail di Apple.

Di seguito vediamo come impostare il software ed accedere ai newsgroup scaricando, leggendo e partecipando alle discussioni.

Configurare l’accesso

IMG_0009.PNG

Prima di lanciare il programma bisogna configurarlo per l’accesso. Si fa da Impostazioni, scegliendo dall’elenco la voce NewsTap Lite, aggiunta durante l’installazione sull’iPhone. Oltre all’indirizzo del server Usenet (i maggiori provider ne hanno uno), alla porta (quasi sempre la 119), eventuale nome utente e password bisogna inserire anche un indirizzo e-mail, il nome (o pseudonimo) e l’eventuale firma. A seguire ci sono altre preferenze più specifiche ma opzionali.

Scaricare la lista dei gruppi

IMG_0012.PNG

A questo punto si può lanciare NewsTap Lite e fare tap sul pulsante “Connect” in basso al centro. Attivare tutte le opzioni tranne la prima (richiesta di nuovi gruppi) e l’ultima (rimozione messaggi letti) e premere il grosso pulsante “Connect & Transfer Data” In caso di dubbi consultare l’help a cui si accede facendo tap con l’ultimo pulsante in basso a destra.

Gruppi caricati

IMG_0016.PNG

Dopo qualche secondo per il caricamento (i tempi dipendono dal numero di gruppi disponibili sul server) si può fare tap sul pulsante “My Groups”, il primo in basso a sinistra. Comparirà la lista dei gruppi che seguiamo, per ora vuota. Fare tap sul pulsante con il simbolo di “+” in alto a destra.

Scegliere un gruppo dalla lista

IMG_0018.PNG

I gruppi sono in ordine alfabetico, seguiti da una breve descrizione. Conoscendo già il gruppo che interessa si può restringere l’ambito usando lo spazio in alto, che funziona come quello in iTunes. Per sceglierne uno (purtroppo solo uno nella versione Lite del programma) farci tap sopra e apparirà un segno di spunta.

Scaricare i messaggi

IMG_0020.PNG

Il gruppo è stato aggiunto ma il suo contenuto non ancora. Per scaricare i messaggi ritornare nella sezione “Connect” con il pulsante omonimo e poi premere “Connect & Transfer Data”. Pazientare qualche istante fino a che l’indicatore mostrerà di aver trasferito i messaggi recenti, in genere duecento.

Vedere le discussioni

IMG_0022.PNG

Si può quindi tornare ai gruppi seguiti (ora pieni) con il pulsante “My Groups”. Il funzionamento è simile a quello di Mail di Apple: con un tap sul titolo del gruppo si passa all’elenco dei messaggi che qui mostrano anche di quante parti è composta la discussione.

Leggere il messaggio

IMG_0023.PNG

Facendo tap sul titolo di uno dei messaggi di una discussione si arriva (finalmente) al messaggio singolo. Con il pulsante “Thread” si torna indietro alle altre parti della discussione. Queste vengono man mano contrassegnate come lette e rese in grigio e -contemporaneamente- decresce il numero totale in basso a sinistra.

Rispondere al messaggio

IMG_0024.PNG

Premendo il pulsante in alto a destra a forma di freccia compare una serie di azioni con cui si può anzitutto rispondere,  partecipando alla discussione (Follow-up) o tramite email. In seconda battuta si può cambiare la visualizzazione usando un font monospaziato (Change layout), creare un filtro in base al messaggio o gestire il quoting, le citazioni degli interventi precedenti.

 

Per approfondire

Come scritto di NewsTap esiste la versione a pagamento, che costa poco meno di 3 Euro. Questa non ha limitazioni sul numero di newsgroup che si possono seguire, permette di fare ricerche tra i messaggi, di impostare filtri più complessi e persino di effettuare il backup su Mac di quanto letto e scritto. Per quest’operazione bisogna scaricare il software NewsTap Backup Tools dal sito web dello sviluppatore.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 24/06/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link