NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Google Chrome Canary Build: ora anche per Macintosh

La versione più sperimentale di Chrome non è più solo per Windows.

di Nicola D’Agostino

La “Canary Build”, che si situa a metà strada tra le build di Chromium e il canale “dev” di Chrome, combina le novità del primo con i vantaggi del secondo. Ha molte se non tutte le ultime funzioni ma gode di un controllo, seppure minimo, della stabilità e affidabilità fatto dagli addetti di Google.

Questa versione che fa da “canarino da miniera” è stata lanciata nell’agosto dello scorso anno. Ora, dopo nove mesi di attesa, è stata rilasciata una versione anche per utenti Apple, con tanto di icona gialla.

Google Chrome Canary - Mac

È possibile scaricarla in immagine disco .dmg dall’indirizzo speciale http://tools.google.com/dlpage/chromesxs/eula.html?platform=mac nella versione 13.0.754.0 (che verrà poi aggiornata con il meccanismo interno).

I requisiti sono gli stessi di Chrome: è necessario un Macintosh con processore Intel e Mac OS X 10.5 (Leopard) o superiore. E un bel po’ di curiosità e voglia di sperimentare, ovviamente. ;-)

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 3/05/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link