NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

‘Incendi estivi’: giovani cuori che bruciano

Amore, sesso, amicizia tra adolescenti

di Serena Di Virgilio e Nicola D’Agostino

giulia-sagramola_incendi-estivi_00

“Incendi estivi” di Giulia Sagramola, edito da Bao Publishing, è un interessante romanzo a fumetti sui sentimenti incerti e sugli ancor più confusi comportamenti degli adolescenti.

giulia-sagramola_incendi-estivi_07

Siamo nei primissimi anni del secondo millennio e Rachele sta finendo il quarto anno del liceo in una cittadina in mezzo alle colline. Fa lezioni di guida con i genitori, comunica con gli amici via sms e va nei boschi a guardare gli incendi con l’amico Stefano. Quando con quest’ultimo nasce un’attrazione reciproca, Rachele non sa che fare.

giulia-sagramola_incendi-estivi_04

Il libro è pervaso dall’involontario scollamento tra sentimenti e azioni.
Rachele è una ragazza chiusa, che esprime le sue preoccupazioni e la sua confusione attraverso battute aggressive e sprezzanti che le inimicano un po’ tutti.
Stefano ha bisogno di una spinta (emozioni intense, fumo, alcool) per avvicinarsi a Rachele ma poi finisce col comportarsi in maniera maldestra.

giulia-sagramola_incendi-estivi_05

Intanto Sabrina, sorella più attraente di Rachele, simpatica e spigliata, si vede in segreto con diversi ragazzi, scatenando gelosie, dicerie ed eccitazione. La sua storia, materiale per ben altro tipo di dramma, rimane invece sullo sfondo, in parte non detta, mentre turba sottilmente la vicenda della protagonista.
Entrambe le ragazze troveranno una risoluzione, anche attraverso la complicità e il sostegno che sapranno darsi.

giulia-sagramola_incendi-estivi_03

Il fumetto è disegnato a matita, con un tratto scuro e deciso e un uso efficace della bicromia.

giulia-sagramola_incendi-estivi_01

Gli ambienti, sopratutto esterni, sono descritti amorevolmente, ancorando la storia a degli spazi in cui i personaggi tornano più volte. Sono spazi concreti ma anche simbolici, come il pendio erboso e aperto e il bosco con le sue quinte frondose. Anche alcuni eventi, come gli incendi dolosi e la scomparsa del gatto di Rachele, possono essere letti sia come dettaglio ulteriore di un’esistenza ordinaria che come allusioni alle fasi della vita attraversate dalla protagonista.

giulia-sagramola_incendi-estivi_copertina

“Incendi estivi” di Giulia Sagramola è un volume brossurato con alette di 208 pagine in doppia bicromia. È edito da Bao Publishing che lo propone a 18 Euro.

Una versione di questo articolo è stata pubblicata su Panorama.it





Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link