NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Futuro incerto per il Blu-Ray

Si prospetta un futuro in cui la distribuzione di cinema, TV e video, anche in alta definizione, passerà per Internet e non più per gli scaffali dei negozi.

di Nicola D’Agostino

Dopo aver vinto la guerra con HD-DVD c’è non è da escludere che il Blu-Ray debba ricominciare a sgomitare, questa volta contro un avversario ancora più difficile, il download digitale.

logobluraydiscCome già anticipato lo scorso mese i nuovi antagonisti del formato di Sony portano il nome di Netflix, Amazon o di iTunes Store. Complici le connessioni a banda larga, il wifi e l’avanzata dei PC nel salotto digitale si prospetta sempre più un futuro in cui la distribuzione di cinema, TV e video, anche in alta definizione, passerà per Internet e non più per gli scaffali dei negozi.

Il rischio concreto per il Blu-Ray, nonostante la recente vittoria sul campo, è di non avere spazio per crescere e diffondersi e di finire schiacciato in una morsa formata da un lato dai servizi on-demand e dall’altro dalla presenza ingombrante del DVD, ultimo esemplare a larga diffusione dei formati “fisici”.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 25/02/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link