NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Fotografia: quattro lettori di card Fujifilm

Esigenze soddisfatte con tutti i formati di memorie. Connessione Usb 2.0 e alta velocità di trasferimento.

di Nicola D’Agostino

Fujifilm ha annunciato nuovi lettori di memorie media card.
I modelli sono quattro e offrono un ampio spettro di supporto a diversi tipi di memorie, la connessione Usb 2.0 per una velocità di trasferimento dei dati fino a 480 Mbps e un design traslucido con led blu interno.

Il DCR2-XD permette la lettura delle xD-Picture Cards mentre il DCR2-MS si specializza nei formati di Sony di cui supporta le Memory Stick, Memory Stick PRO, Memory Stick Duo e le Memory Stick PRO Duo. Il modello DCR2-71 è multiformato e offre la scelta di sette tipi: Secure Digital, MiniSD, MultiMedia, RS-MMC, MMCmobile, MMCplus e TransFlash. Si tratta di tre offerte modulari e complementari.

In alternativa si può scegliere il più costoso e versatile DCR2-161 che un ingombro di 136mm x 67mm combina tutte le funzioni degli altri tre modelli ed è capace di leggere un totale di ben 16 tipi di memorie.
Tra queste ci sono anche le SmartMedia CompactFlash I e II e le Microdrive caratteristiche che rendono così il DCR2-161 un (piccolo) asso nella manica per chi ha a che fare con uno dei possibili numerosi supporti esistenti sul mercato e usati in fotocamere, cellulari e palmari.

Tutti i lettori sono già disponibili presso i rivenditori con l’eccezione del DCR2-161 che lo sarà a breve, a partire dalla fine di novembre. I prezzi vanno dai 20 Euro per il DCR2-XD, il DCR2-71e il DCR2-MS ai 50 Euro per il DCR2-161.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 25/11/2005 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link