NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Flickr, gli utenti minacciano diserzione in massa

Le ultime decisioni in seguito al recente acquisto e integrazione di Flickr da parte del colosso Yahoo non piacciono a un gruppo di utenti storici che minacciano di disertare in massa.

di Nicola D’Agostino

Ribellione fra gli utenti di Flickr. Sotto accusa è la politica forzata di migrazione nei prossimi mesi verso account Yahoo: per usare Flickr sarà infatti necessario legare il proprio account ad uno di Yahoo. In caso contrario, afferma un comunicato, le immagini degli utenti verranno eliminate.

Non è la prima volta che Yahoo si lancia in mosse dubbie nei confronti di altri servizi inglobati: già nel 1999 dopo aver assorbito la comunità di Geocities si alienò parte degli utenti proclamando il copyright su tutte le pagine web ed i contenuti ospitati. Questa volta però gli utenti non ci stanno: la minaccia di alcuni membri prominenti e più attivi di Flickr è di eliminare il proprio account in una sorta di “suicidio virtuale”, attirando l’attenzione sulla questione e indebolendo al tempo stesso il servizio impoverendolo di parecchio materiale.

Nel frattempo, per coordinarsi, i protestanti hanno creato un gruppo chiamato “Flick Off… naturalmente su Flickr.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 30/08/2005 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link