NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Flickr: arriva la geolocalizzazione

Il noto sito di fotohosting abilita le mappe per le immagini. E riduce con classe il gap accumulato con la concorrenza.

di Nicola D’Agostino

Dopo indiscrezioni all’inizio di agosto Flickr ha annunciato sul suo blog che oltre a cercare per titolo, autore, tag e data, il più popolare servizio di fotohosting in Rete ora si può esplorare anche per luoghi.

Con questa attesa aggiunta il servizio recupera terreno perso rispetto a inseguitori come Zooomr oppure Fotki e Smugmug che sfoggiavano funzioni di geotagging già dall’anno scorso.

Non solo: le nuove funzioni per localizzare sul territorio (che si basano sulle mappe di Yahoo) sono facili e ben fatte, perfettamente integrate con gli strumenti di gestione preesistenti che Flickr si guadagna le lodi di Thomas Hawk, chief evangelist di Zooomr.

Per chi vuole avvicinarsi alla geolocalizzazione Flickr ha realizzato messo a disposizione due screencast, brevi filmati dimostrativi, che mostrano come fare geotagging delle proprie foto e come esplorare le immagini già localizzate degli altri utenti.



Pubblicato il 29/08/2006 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link