NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Fatturiamo: fatture su iPad

Sviluppato da un’azienda italiana, Appiglio, Fatturiamo è un gestionale per i professionisti che vogliono tener traccia delle fatture di vendita (e non solo) e dei documenti collegati direttamente su iPad.

di Nicola D’Agostino

Fatturiamo_00L’app permette di automatizzare, gestire e tenere sotto controllo tutte le fasi della fatturazione (e di tenere sotto controllo la situazione con una sezione di statistiche) e ha numerosi campi e opzioni personalizzabili. Fatturiamo ha un archivio aliquote IVA configurabile, la percentuale della ritenuta e della cassa per professionisti modificabili e, se necessario, attivabili e disattivabili alla bisogna.

Al momento della compilazione della fattura semplifica parecchio la vita a chi non è troppo addentro a questioni fiscali. Il programma gestisce automaticamente numero di protocollo e numero fattura e soprattutto si occupa di calcolare totali e percentuali varie mostrando poi in fondo imponibile, ritenute e netto a pagare. La fattura viene archiviata in un archivio interno ricercabile (come l’elenco di clienti) e ognuna si può avere in un attimo come PDF, pronta per essere stampata e inviata in forma cartacea o via email al cliente.

Gli unici due appunti che possiamo fare a Fatturiamo è che ha un’interfaccia non sempre chiara e che è necessario avere qualche nozione fiscale di base per l’utilizzo; per il resto è uno strumento dal potenziale notevole e dal prezzo contenuto visto ciò che offre.

Le statistiche dell’attività

Fatturiamo è pensato per le esigenze più comuni dei piccoli professionisti.

I professionisti spesso si affidano a fogli di calcolo o gestionali e hanno bisogno di fare il punto della situazione e controllare l’andamento dell’attività.

Fatturiamo_boxOltre a permettere la consultazione delle fatture registrare, l’app ha una sezione “Statistiche”. Qui, seppure in forma un po’ succinta e senza opzioni, il software presenta un riepilogo dei dati per cliente e cronologico, che viene creato e aggiornato automaticamente. In alto abbiamo due grafici a torta che mostrano gli importi in percentuale su base mensile e trimestrale. In basso ci sono le fatture aggregate per cliente e con la somma degli importi se ne abbiamo emessa più di una allo stesso committente. In fondo abbiamo invece il totale sia del netto a pagare che del lordo fatturato.

Emettiamo una fattura

Vediamo come usare Fatturiamo per compilare ed emettere un documento fiscale per il pagamento di un lavoro o di un servizio

Fatturiamo_01

La prima operazione da effettuare in Fatturiamo è inserire i dati della società che emetterà la fattura. Tramite il pulsante con il cacciavite in basso a destra andiamo nelle impostazioni e compiliamo il profilo, confermando con il “+” in basso a sinistra.

Fatturiamo_02

Passiamo al tab “Aliquote” specificando l’IVA, la ritenuta ed eventuali altre ritenute, valori, percentuali, note e così via. Confermiamo con il “+”. Eventualmente controlliamo l’aspetto grafico della fattura in “Layout” e controlliamo le voci della fattura in “Testi”.

Fatturiamo_03

Torniamo alla home dell’app e facciamo un tap sul pulsante “Clienti”. Compiliamo i dati delle società a cui invieremo le fatture e confermiamo con il “+”. Per creare una nuova scheda cliente usiamo il pulsante in alto a sinistra.

Fatturiamo_04

Dalla home scegliamo il pulsante Fatture. Il nome del Cliente si sceglie da una lista, la numerazione e il codice sono inseriti dall’app. Impostiamo la data (da un calendario a comparsa), scegliamo lo stato e eventuale Tipo (di) Pagamento.

Fatturiamo_05

Digitiamo la descrizione, inseriamo la quantità, l’importo e barriamo (se è il caso) la casella per la Ritenuta e confermiamo con il “+” in arancione per ogni voce dei lavori svolti. Se necessario attiviamo o disattiviamo ritenuta e cassa. Salviamo con il “+” in basso

Fatturiamo_06

Tramite il pulsante con un foglietto e la scritta “PDF” possiamo generare subito l’anteprima in PDF e se il risultato ci soddisfa, stamparla, archiviarla o passarla a un’altra app. In alternativa un altro pulsante permette di creare un’email con il PDF in allegato.

Una versione di questo articolo è stata pubblicata su ComputerWorld Italia.



Pubblicato il 29/08/2012 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link