NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Comicsblog – Bilbolbul – "Le mostre off" di Francesco Cattani e Alice Socal

La quinta edizione del festival fumettistico bolognese BilBOlBul entrerà nel vivo solo la prossima settimana ma sono già partite alcune interessanti esposizioni di fumettisti e illustratori, inserite nella sezione “mostre off” del calendario.

di Nicola D’Agostino

Barcazza e Luke: le mostre a BilBOlbul

Sabato sera si è inaugurata la mostra dedicata a “Barcazza”, di Francesco Cattani e domenica quella di “Luke: anche i cattivi invecchiano”, volume di Alice Socal. Sono due piccole mostre, che espongono senza molti fronzoli tavole e disegni di due autori giovani, dal tratto molto personale e sostenuti da piccole e coraggiose case editrici, rispettivamente l’associazione Canicola e la Giuda Edizioni.

Se per voi il fumetto non è solo supereroi o manga e siete curiosi di cosa stanno producendo le nuove leve di fumettisti indipendenti italiani si tratta di due occasioni preziose da visitare insieme agli altri appuntamenti di BilBOlBul.

L’esposizione di Francesco Cattani si tiene nella piccola libreria-casa editrice-biblioteca Serendipità le cui pareti perlopiù stipate di libri sono in buona parte coperte dalle tavole originali di “Barcazza”, incluse le pareti delle scale che portano al piano inferiore.

Gli scaffali di Serendipit&agrave, che ospitano la mostra di Francesco Cattani

Barcazza è un racconto di una relazione ambientato in una cornice estiva e Cattani, che è tra i fondatori dell’etichetta ernest,, ne ha pubblicato nel 2007 una prima versione di sedici pagine del racconto, vincendo il premio Micheluzzi per storie brevi nel 2008.

L’attuale versione è di ben 128 pagine e la mostra, per ovvi motivi di spazio, non include tutte le tavole originali. Ce ne sono comunque una cinquantina, più che sufficienti a capire e apprezzare il lavoro fatto Cattani e il tratto pulitissimo ed essenziale del suo fumetto.

Due tavole dalla mostra di Francesco Cattani

Sulle tavole originali ci sono annotazioni, cambi di numerazione della pagina e soprattutto parecchi segni e guide (che sono poi spariti in stampa o meglio nelle scansioni) tracciati per mantenere omogenea l’ambientazione lavorando poi di sottrazione e semplificando la composizione e il segno.

Primo piano di due vignette dalla mostra di Francesco Cattani

La mostra di “Barcazza” si terrà sino al 6 marzo presso Serendipità, in Vicolo de’ Facchini 2/2 a Bologna mentre sabato 5 marzo alle ore 12, presso la libreria Feltrinelli Ravegnana, ci sarà un incontro con l’autore.

Passiamo invece alla mostra di Alice Socal, che si è inaugurata poche ore fa nei locali del centro universitario autogestito Bartleby. Ance in questo caso l’ambiente è piccolo e accogliente (ma purtroppo un po’ buio) e le tavole coprono gli scaffali, questa volta di una biblioteca-sala di lettura.

Le tavole di Luke al Bartleby

In “Luke: anche i cattivi invecchiano” Alice Socal ha immaginato la vita sedentaria e nostalgica dell’eroe di Star Wars: il tratto graffiante e un po’ acerbo della fumettista ci mostra la vita di un Luke Skywalker ormai invecchiato e con a carico il padre infermo, Darth Vader, o ciò che ne resta.

Una tavola di Luke con la testa di Darth Vader

Il fumetto è stato creato in Germania -come progetto durante gli studi- e le tavole esposte hanno purtroppo il testo originario in tedesco, non ancora sostituito da quello in italiano.

La visione è comunque godibile (oltre che divertente e un po’ spiazzante) e le tavole sono contrappuntate da alcune illustrazioni molto riuscite, tra cui un primo piano di Hammill/Skywalker, una buffa rivisitazione di una scena de “L’Impero colpisce ancora” e la bella copertina del volume.

Copertina di Luke

La mostra “Luke: anche i cattivi invecchiano” resterà aperta sino al 6 marzo presso Bartleby, in Via San Petronio Vecchio 30 a Bologna dove, venerdì 4, si terrà un incontro con l’autrice.

Articolo originariamente pubblicato su Comicsblog.it



Pubblicato il 28/02/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link