NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Come leggere un ebook, anche se non si ha un ebook reader

Fabrizio Venerandi, scrittore e editore, ha pubblicato sul suo blog un testo pesantemente ironico in cui spiega come mettere d’accordo editoria digitale e fascino per il libro come oggetto fisico.

di Nicola D’Agostino

In molti mi scrivono dicendo che non si sentono pronti a passare a leggere su ebook reader, che un ebook reader costa ancora troppo e che l’odore della carta ha ancora un fascino che è insuperabile. Bene, ecco una breve guida per la transizione, che sono sicuro sarà utile a moltissimi lettori digitali.

La soluzione proposta da Venerandi? “Stampa i tuoi ebook e leggili comodamente ovunque su solida carta” e per supplire alla perdita dei link e avere i rimandi anche su carta si possono usare post-it colorati.

Nella sua provocazione Venerandi, che l’anno scorso ha fondato la casa editrice di ebook Quintadicopertina, non perde l’occasione di ironizzare sull’uso assurdo e limitante del DRM e di sottolineare come un eBook degno di questo nome permette (o dovrebbe permettere) all’utente di scegliere grandezza e tipo di carattere e di farci ciò che vuole. Anche di stamparlo.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 14/01/2011 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link