NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Care etichette, dove sono i soldi delle cause al filesharing?

Nonostante le promesse, le etichette pare abbiano girato poco o ancora nulla di quanto spetterebbe agli artisti che, dopotutto, sono la vera parte lesa.

di Nicola D’Agostino

kazaa_logobnÈ passato ormai diverso tempo (per non dire anni) dalla conclusione delle vicende giudiziarie che hanno visto prima Napster e poi KaZaA sborsare complessivamente circa 370 milioni di dollari alle etichette discografiche. A leggere un articolo del New York Post ripreso online da CNet emerge un quadro non proprio edificante delle major.

Nonostante le promesse, le etichette pare abbiano girato poco o ancora nulla di quanto spetterebbe agli artisti che, dopotutto, sarebbero la vera parte lesa. Tra le motivazioni del mix di ritardi e quote esigue ci sarebbero l’estrema complessità nel ripartire le somme e le ingenti spese per gli avvocati.
Ci sarà da fidarsi?

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 4/03/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link