NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Apple tappa la falla Java di Mac OS X

Ecco le patch per la Java Virtual Machine insicura dei Macintosh: mette al riparo sia gli utenti di Leopard che di Tiger.

di Nicola D’Agostino

Apple ha finalmente posto rimedio alla vulnerabilità Java che da mesi aflliggeva il suo sistema operativo Mac OS X. Nella giornata di oggi sono stati rilasciati due aggiornamenti di sistema per l’attuale Mac OS X 10.5, Leopard, ma anche per il precedente 10.4, noto come Tiger.

Nonostante il nome diverso, la descrizione di “Java for Mac OS X 10.5 Update 4” e “Java for Mac OS X 10.4, Release 9” è identica e in entrambi i casi si parla di miglioramenti inerenti l’affidabilità, sicurezza e compatibilità per J2SE 5.0 e J2SE 1.4.2.

Ricordiamo che i sistemi di Apple erano stati criticati per essere ormai gli ultimi a non aver sistemato una grave insicurezza alla JVM (Java Virtual Machine) che permetteva di eseguire codice arbitrario Java sul computer degli utenti. Sinora l’unica soluzione efficace per chi navigava su Internet era di disabilitare il supporto a Java nei browser.

È quindi altamente consigliato applicare le patch, disponibili sia attraverso il sistema di Aggiornamento Software integrato (Software Update) o in alternativa scaricando ed usando il pacchetto dal sito di Apple, per Leopard oppure per Tiger, del peso rispettivo di 158MB80MB.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 16/06/2009 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link