NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Apple: MacBook velocizzati

Aggiornamento del processore e non solo. Immutato il prezzo, ma restano valide anche alcune critiche avanzate dagli utenti.

di Nicola D’Agostino

Apple ha annunciato l’esordio dei processori Intel Core 2 Duo anche sui portatili della famiglia MacBook

L’aggiornamento segue di sole tre settimane quello della linea professionale dei MacBook Pro e cambia in meglio diverse caratteristiche di base mantenendo però invariato il prezzo.

La prima novità è rappresentata dalle Cpu Core 2 Duo con clock 1.83 e 2.0 GHz che secondo Cupertino renderebbero i MacBook “fino al 25% più veloci rispetto alla generazione precedente” e “sei volte” rispetto agli iBook G4.

Valutazioni prestazioniali a parte avere i nuovi processori anche nei portatili consumer farà comodo come fanno comodo su due dei tre modelli disponibili gli hard disk maggiorati (80 e 120 GB rispettivamente), l’aumento della Ram di base a 1 GB e il SuperDrive con supporto double layer. Le altre caratteristiche, tra cui schermo da 13” con risoluzione 1280 x 800 pixel, due porte USB 2.0, una porta Firewire 400, porta Ethernet Gigabit 10/100/1000 BASE-T, wifi 802.11g e Bluetooth 2.0+EDR, audio line-in e line-out ottiche/analogiche, telecamera integrata e telecomando a infrarossi.

Rimangono valide però le critiche fatte a maggio per l’esordio dei MacBook che hanno tutt’ora una scheda video integrata (Intel Media Accelerator 950) con memoria condivisa e un modello base inadeguato con soli 512 MByte di Ram e senza masterizzatore Dvd. Criticabile ma ora meno alto è il sovrapprezzo per avere un MacBook di colore nero che – considerando il disco incluso da 120 GByte – costa “solo” 40 euro in più invece di 150.

I MacBook sono subito disponibili su Apple Store o presso i rivenditori autorizzati a prezzi (iva inclusa) che vanno dai 1119 Euro del MacBook bianco base ai 159 del top nero. Tra le opzioni aggiuntive ci sono upgrade del disco (fino a 200 GByte), Ram (fino a 2 GByte), e vari adattatori tra cui il MagSafe Airline per l’alimentazione durante i voli in aereo.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 9/11/2006 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link