NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Apple: iPod e iPod Photo a reti unificate

Il produttore della Mela morsicata esce, per quel che riguarda i suoi fortunatissimi player multimediali, dall’epoca del bianco e nero e porta il colore su tutta la gamma. Una mossa da interpretare, che porta alla trasformazione – forse – di iTunes.

di Nicola D’Agostino

Contestualmente al rilascio del nuovo iTunes 4.9 con supporto per i podcast Apple ha restaurato i suoi riproduttori digitaliestromettendo l’Lcd in bianco e nero sugli iPod “bianchi” e portando lo schermo a colori anche sul modello base, lasciando il monocromatico solo sui Mini.

La linea attuale vede quindi solo due modelli iPod che perdono il suffisso “Photo”: il primo è da 20 GByte con capienza di 5.000 brani audio a 319 euro e il secondo è da 60 GByte con capienza di 15.000 brani al prezzo 459 Euro. A colori anche per iPod U2 Special edition, assimilabile all’iPod da 20 GByte, ma venduto a 359 Euro che comprendono oltre alla personalizzazione e al poster anche 50 euro di sconto sull’acquisto della raccolta in digitale “The complete U2”.

Entrambi gli iPod hanno autonomia fino a 15 ore e dimensioni di 6,1 x 10,4 x 1,9 cm con l’unica differenza nel peso: circa 14 grammi in più per il 60GByte. Immutate tutte le altre caratteristiche, identiche a quelle dei “vecchi” iPod Photo tra cui l’uso come archivio fotografico (anche grazie all’accessorio Camera connector) e come riproduttore da collegare a TV e proiettori per le presentazioni.

L’adozione del colore da parte di Apple appare un’altro passo in direzione della vendita di video on line. In maggio il software iTunes ha aggiunto funzionalità di riproduzione video e la strada dall’iTunes Music Store a un futuro da iTunes Video & Music Store sembra ancora più breve.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 28/06/2005 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link