NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Apple: ecco iPhoto per iOS

Con l’edizione per iPhone e iPad dell’apprezzato software di gestione delle fotografie digitali, Apple completa la versione “mobile” del suo pacchetto iLife.

di Nicola D’Agostino

iphotoios-smart_browsing-splash

GarageBand, iMovie… e ora anche iPhoto. Insieme all’iPad di terza generazione, Apple ha potenziato ed espanso anche la sua offerta software per iOS, ricreando il pacchetto iLife con una versione per iPhone e iPad del suo programma di gestione delle foto digitali per l’utenza consumer, sinora disponibile solo su Macintosh.

Il programma è stato ripensato per l’interfaccia Multi-Touch e per sfruttare i Retina Display, di cui sono ora dotati sia le ultime generazioni di iPhone che iPad.

iphotoios-brushes-splash

Tramite gesti sullo schermo si possono selezionare e confrontare le foto e per contrassegnare gli scatti migliori, ma si può anche anche intervenire su colore, esposizione e contrasto ed applicare effetti, semplicemente toccando le parti dell’immagine che si vogliono modificare. iPhoto non ambisce ad essere uno strumento professionale ma è in grado di aprire immagini sino a 19 MB e Apple lo ha dotato di numerosi tool e “pennelli” touch, oltre che delle immancabili funzioni di condivisione che vanno dal pubblicare le foto su Facebook, Flickr e Twitter o – via iCloud – in “diari fotografici” sul web.

iPhoto è in vendita sull’App Store a 3,99 Euro. L’app richiede iOS 5.1 ed è universale ma è utilizzabile solo su iPhone 4 e 4S, iPod touch di quarta generazione e su iPad 2 o sul nuovo iPad di terza generazione (ma sembra che un trucco lo renda installabile anche sul primo modello). Alcune delle funzioni, tra cui la pubblicazione delle foto in “diari”, richiedono un account iCloud.

Nota: tutte le immagini sono “courtesy of Apple”.

Una versione di questo articolo è stata pubblicata su Panorama.it



Pubblicato il 8/03/2012 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link