NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Apple: ecco i nuovi notebook

Più veloci, capienti e con maggiore memoria. E per la linea Pro schede grafiche nuove ed una sorpresa proveniente dal leggerissimo MacBook Air.

di Nicola D’Agostino

Apple ha aggiornato oggi le sue linee notebook MacBook e MacBook Pro con gli ultimi processori Intel Core 2 Duo e potenziando tra le altre cose le dotazioni di memoria e video.
I laptop per l’utenza professionale MacBook Pro montano ora le nuove CPU Penryn, evoluzione di inizio gennaio dei processori Intel Core 2 Duo con frequenze fino a 2,6 GHz (su richiesta) e 6 MB di cache L2. Cambia anche la scheda grafica, che è ora una NVIDIA GeForce 8600M GT con 256 MB o 512 MB di memoria.

Altra novità esclusiva dei MacBook Pro è l’arrivo dell’innovativo trackpad Multi-Touch introdotto per la prima volta a gennaio nel MacBook Air che permette di muoversi ed operare in vari software di fotoritocco o navigazione con gesti come pizzicare, ruotare e far scorrere.

Aumentano anche la dotazione di Ram che di fabbrica è di 2 GB (espandibili a 4) e il disco rigido che parte da 200GB sul modello base con schermo da 15” e sale a 250 GB sul 15” intermedio e sul 17”.

Per i modelli consumer MacBook le novità sono di meno e consistono nel potenziamento di processore, memoria e dischi. Le frequenze delle Cpu Intel vanno ora da 2,1 a 2,4 GHz mentre la Ram di fabbrica è di 1 GB sul modello base ma di 2GB sugli altri due offerti. Le capienze dei dischi vanno da 120 GB a 250 GB.

Degne di nota (negativa) sono due scelte opinabili dell’azienda di Cupertino. La prima è la presenza reiterata della ormai superata unità ottica combo sul MacBook base quando sul mercato la masterizzazione di DVD è ormai uno standard. Il secondo è un piccolo ma significativo dettaglio già notato sul MacBook Air: il telecomando AppleRemote non è più incluso nel prezzo ed è ora proposto da come optional a 19 Euro.

I nuovi modelli di MacBook e MacBook Pro sono in consegna e saranno a breve disponibili attraverso Apple Store ed i rivenditori autorizzati Apple.
Per i MacBook Pro i prezzi (iva inclusa) partono da 1799 Euro fino ai 2499 Euro del modello con schermo da 17 pollici: tra le caratteristiche al momento dell’ordine ci sono schermi lucidi o opachi, processore a 2,6 GHz, e per il 17” anche la retroilluminazione LED già presente sul 15” dal modello dell’anno scorso. I MacBook partono invece (sempre Iva inclusa) da un prezzo molto aggressivo di 999 Euro che sale a 1399 per il modello nero di punta. Le opzioni al momento dell’acquisto si limitano alla Ram (fino a 4 GB), dischi più capienti ed accessori quali modem ed adattatori video o di alimentazione.

Articolo originariamente pubblicato su Mytech.it



Pubblicato il 26/02/2008 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link