NicolaD'Agostino.net

ARTICOLI / GRAFICA & WEB / TRADUZIONI
/ INFO - ENGLISH CONTENT

illustrazione nicoladagostino.net

Alcune cose che ho scoperto sull’Evernote Smart Notebook

Cosa si può fare (e cosa no) con il taccuino Moleskine e gli adesivi speciali da usare con l’app “mobile” di Evernote.

Nel numero 325 di Applicando c’è un lungo articolo pratico su Evernote realizzato dal sottoscritto con l’aiuto di Serena Di Virgilio.

Tra le tante caratteristiche e funzioni di cui parliamo e di cui spieghiamo l’utilizzo c’è anche l’Evernote Smart Notebook. Si tratta di un taccuino cartaceo personalizzato per Evernote da Moleskine, che se usato insieme all’app per iPhone (ma anche per iPod touch, iPad e Android), grazie a adesivi speciali e riconoscimento dei contorni della pagina “aiuta nell’importare e classificare rapidamente e facilmente in digitale gli appunti, i disegni e gli schemi fatti su carta” aggiungendo uno o più tag alla foto.

Evernote smart notebook and stickers

Durante la lavorazione dell’articolo per Applicando ho dedicato un po’ di tempo per mettere alla prova il sistema di riconoscimento e tagging, per verificare quanto afferma Evernote e fare un po’ di esperimenti cercando di capire i limiti e il potenziale dello strumento.

Ecco ciò che ho scoperto.

1) Non è necessario incollare gli adesivi ma basta ritagliarli e posizionarli prima di fotografare la pagina del taccuino
Questo vuol dire che gli adesivi forniti sono più che sufficienti, e a meno di non perderli (sono piccoli…) non sarà necessario comprarne altri.

2) Gli adesivi funzionano solo in combinazione con il taccuino di Moleskine.
Ho provato a piazzare gli adesivi speciali su libri e riviste, fotografare solo la parte da importare, anche l’angolo con i bordi o tutta la pagina: nulla da fare: l’app fa una normale foto.

IMG_0641.JPGIMG_0642.PNG
IMG_0640.PNGIMG_0645.PNG

3) Viene riconosciuto qualsiasi oggetto poggiato sulla pagina del taccuino con un adesivo vicino
Non solo scritte e disegni: si possono fotografare e importare con tanto di tag anche biglietti da visita, piccole brochure, libri e altro, purché entri nei confini della pagina (13 x 21 cm. nella versione più grande del taccuino). Sì, anche oggetti tridimensionali (che però verranno fotografati con il flash e quindi appiattiti un po’).

IMG_0660.PNGIMG_0664.PNG
IMG_0655.PNGIMG_0657.PNG

4) Il riconoscimento degli adesivi ha qualche problema con i colori
Se sulla pagina c’è un colore simile a quello di uno degli adesivi (per esempio blu e viola), l’app aggiunge il tag sbagliato, ignorando quello (giusto) dell’adesivo.

IMG_0667.PNGIMG_0666.PNG




Se hai trovato utile o interessante questo contenuto, aiutami a realizzarne altri con una piccola donazione (a tua scelta) attraverso Paypal.


Grazie! :)


Pubblicato il 1/07/2013 e archiviato in: articoli  
Tag: , , , , ,


Il sito non ha carattere di periodicità e non rappresenta "prodotto editoriale". Il materiale è riprodotto a scopo puramente informativo e illustrativo e resta di proprietà dei legittimi titolari.

© 2001-2019 Nicola D'Agostino - - ditta individuale - P.I. 01810000685 ingegnere culturale disciplinato ai sensi della legge 4/2013 - Avvertenza sui link